Bocce: trionfo della Campania alla prima edizione della Regional Cup

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Domenica 23 giugno, la Campania ha vinto la prima edizione della Regional Cup, sconfiggendo in un’interminabile finale, terminata 12-11 ai tiri a pallino (i calci di rigore della specialità raffa), l’Emilia Romagna. L’innovativa manifestazione a squadre, introdotta quest’anno dalla Federazione Italiana Bocce, si è svolta dal 21 al 23 giugno, a Sondrio, e ha visto quindici regioni contendersi l’ambito titolo. Ciascuna rappresentativa in gara, come previsto dal regolamento, annoverava tra le sue fila tre giocatori senior, due donne e due giovani Under 18.

A portare la Campania sul tetto d’Italia è stata la selezione, guidata dal tecnico Onofrio Cassese, e composta da Francesco SantorielloAlfonso MauroDomenico PalumboMaria Carmela ParisiGerarda Rescigno,Pasquale Sequino (U18) e Giuseppe Caliendo (U18); ad accompagnare la squadra, in qualità di dirigente, inoltre c’era il Vicepresidente della Fib Campania, Doriana Rescigno.

La Campania, dopo aver superato, venerdì pomeriggio, negli ottavi, il Veneto, sabato mattina si è imposta anche sulle Marche, dopodiché si è guadagnata l’accesso alla finalissima con l’Emilia Romagna, sconfiggendo, in semifinale, la Sardegna. L’incontro conclusivo della competizione, che si è disputato domenica mattina, presso il bocciodromo della “Sondrio Sportvia”, è stato estremamente combattuto. Nel primo turno i ragazzi del tecnico Cassese si sono aggiudicati la vittoria  sia nella sfida Under 18 che in quella femminile del tiro di precisione.

Nel secondo turno è arrivata la veemente reazione dell’Emilia Romagna che ha pareggiato i conti, imponendosi sia nella specialità terna che nell’individuale. Nel terzo e ultimo turno, poi, le due finaliste hanno conquistato una partita a testa (la Campania ha avuto la meglio nella sfida a coppia mista, gli avversari in quella individuale U18), fissando il risultato sul 3-3. Per decretate il vincitore, così, sono stati necessari i tiri a pallino.

Entrambe le squadre, vogliose di alzare il trofeo in palio, hanno dato prova di grande maestria, rispondendo punto su punto ai rivali. La sfida, dunque, è proseguita ad oltranza, fino a quando il giovane Sequino ha colpito il dodicesimo boccino per la Campania, che si è rivelato decisivo, in quanto, subito dopo, Alex Incerti, Under 18 avversario, ha fallito il suo tentativo, liberando la gioia di tutti i componenti della rappresentativa campana.

“Ringrazio i nostri atleti che, grazie ad un’ottima prova di squadra, hanno centrato questo prestigioso risultato” ha affermato con soddisfazione il Presidente della Fib Campania, Antonio Barbato, che ha inoltre aggiunto: “Questa vittoria è importante per l’intero movimento regionale perché, oltre a confermare il valore dei nostri atleti senior, testimonia il buon lavoro che stiamo svolgendo con i giovani e con il settore femminile”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.