La morte di Iolanda e il giallo del cuscino: «Tutto in faccia»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Spuntano nuovi, inquietanti, dettagli sulla vicenda della piccola Jolanda, la bambina di otto mesi morta per possibile soffocamento. La madre della bambina, Imma Monti, è stata filmata ed intercettata – a sua insaputa – dalla Polizia di Nocera Inferiore mentre parlava col marito Giuseppe Passariello. Lo rivela Il Mattino oggi in edicola.

La donna, dalle intercettazioni, sembra preoccupata per il sequestro del cuscino da parte della polizia. “Tutto in faccia”, poi la mano destra si avvicina alla bocca, “come a simulare il gesto di qualcosa che si appone sul viso”.

La donna chiede al marito se “doveva buttarlo” aggiungendo: “L’omicidio l’abbiamo fatto” accompagnando la frase con “uno scuotimento della testa ed uno sguardo diretto a Passariello, in tono dimesso, come a voler cercare un cenno di intesa”.

Intanto proseguono le indagini. Gli inquirenti indagano anche sugli accessi dei servizi sociali nei mesi da febbraio a maggio. Al programma ‘Chi l’ha visto’ il procuratore di Nocera, Antonio Cnetore, ha spiegato che “la situazione, prima del 6 giugno, non era significativa da destare particolare allarme. Dopo il 6, non risultano accessi dei servizi sociali né segnalazioni dei vicini”.

Fonte Il Matttino in edicola venerdì 28 giugno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Questa gente meriterebbe la pena di morte…e invece hanno avuto anche la fortuna di avere dei figli.
    Spero soffrano tanto le pene fisiche, le più atroci.

  2. Sono d’accordo con anonima. C’è chi non può averne, o chi come me se lo piange al cimitero e queste bestie li uccidono. Sono sempre più amareggiata

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.