Sfregio alla statua della Madonna: svastica e i baffetti a mo’ di Hitler

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Una svastica disegnata sulla fronte della statua della Madonna ubicata al piano terra dell’ospedale “Luigi Curto” di Polla alla quale sono stati disegnati anche dei baffi, che ricordano quelli portati da Hitler. Lo scrive Italia2tv.it che pubblica anche la foto

Una scoperta scioccante fatta oggi nel nosocomio pollese. Un gesto davvero da condannare, non solo per la violazione di un simbolo di culto, ma anche per l’inneggiamento evidente al nazismo. Sicuramente le telecamere di videosorveglianza potranno aiutare ad identificare l’autore del gesto. Anche si trattasse di una brava, sicuramente è di cattivo gusto.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Censurate messaggi di CRISTIANI che lanciano L’ANATEMA contro chi offende la nostra MAMMA CELESTE. Sinceramente non vi capisco voi della redazione.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.