Eboli: respinto il sequestro preventivo dei beni di La Marca

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La Corte di Cassazione ha deciso: respinto il sequestro preventivo legato ai beni, dal valore multimilionario, dei beni legati a Gianluca La Marca, imprenditore legato all’inchiesta del Caseificio Tre Stelle di Eboli. Lo scrive StileTv.it

La Cassazione, infatti, ha respinto il ricorso della Procura della Repubblica di Salerno, confermando le decisioni già assunte dai giudici del Tribunale del Riesame, definendo inammissibile il ricorso della magistratura inquirente attraverso una sentenza con motivazione semplificata.

La vicenda fa riferimento all’inchiesta sui presunti reati fiscali per fraudolente dichiarazioni relative a redditi e iva del caseificio relative agli anni 2016 e 2017: in particolare, è stato contestato agli amministratori della srl di aver inserito a bilancio passività fittizie per svariati milioni di euro al fine di evadere il fisco.

La società, però, come spiegato nelle memorie difensive presentate dagli avvocati difensori Silverio Sica e Martino Melchionda, ha dimostrato di aver pagato 3 milioni di euro di imposte a fronte di un attivo di 17 milioni, e in tali limiti, scrive la Terza sezione penale presieduta dal giudice Elisabetta Rosi, “il profitto del reato contestato è dunque venuto meno con conseguente inapplicabilità della confisca”.

Fonte StileTv

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.