Salerno: vendeva frutta abusivamente, maxi sequestro dei Vigili Urbani

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
31
Stampa
Nel corso della mattinata intorno alle ore 10, il personale del Reparto Motociclisti della Polizia Municipale di Salerno, in via Raffaele Schiavone, altezza rotatoria ingresso tangenziale, sono state sequestrate 38 cassette di frutta (angurie, pesche ed albicocche) ad un venditore abusivo presente sul posto.
Contestatogli il verbale in base all’art.20 Codice della strada (occupazione suolo pubblico) di 173 euro, e verbale in relazione a legge regionale nr.1/14 di euro 5mila per vendita senza dovuta autorizzazione. Inoltre, è stato effettuato il verbale di allontanamento (valido 48 ore) per l’eventuale DASPO da infliggere, e verbale amministrativo di 100 euro. La frutta è stata devoluta alla Mensa dei Poveri.
Foto di Archivio
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

31 COMMENTI

  1. Piuttosto andate sul lungomare ad arrestare gli spacciatori stranieri e non anziché sequestrare la frutta a chi si deve arrangiarsi da solo per vivere.volete vedere solo il pelo nell’uovo e non le travi.

  2. Immagino non possa essere un extracomunitario il destinatario di tanta attenzione. In ogni caso gli stessi operatori motociclisti della Polizia Municipale potrebbero fare un giro sul lungomare, che oramai e’ diventato terra di nessuno, in balia di venditori ambulanti di certo non in possesso delle previste autorizzazioni. Chissa’, potrebbero aiutare a rimpinguare le casse comunali! Cordialita’.

  3. Ma che cazzo state dicendo ?
    Erano due settimane che faceva fare una fila assurda all’imbocco della tangenziale e che stiamo nel terzo mondo?
    Anzi dopo due settimane la polizia municipale finalmenta fa qualcosa forse non si trovava a passare di lì..

  4. concordo con Antonio, all’uscita della tangenziale, alla rotatoria del Parco Arbostella, vicino il sotto passo tra Pastena e Parco del Mercatello, i soggetti son sempre gli stessi. Fermate questi abusivi, fermate i parcheggiatori abusivi e che la Piolizia di Stato e Carabinieri(non i vigili Urbani) fermini gli spacciatori ed i delinquenti di qualsiasi colore ed etnia essi siano!

  5. la persona plurimultata da anni fa il venditore ambulante di frutta , i vigli lo conoscono bene , ma è piuttosto evidente che dà fastidio non ai cittadini comuni piuttosto ai cittadini che comandano …a buon intenditor

  6. Come si fa a dire che uno si guadagna “onestamente” la vita facendo l’abusivo? Ma lo sai che ci sono i commercianti che pagano tasse, fitto e autorizzazione al commercio? Ma come si fa a provare simpatia per gli imbroglioni e disonesti, italiani o stranieri che siano?

  7. oltre a sequestrare frutta , le rotatorie della zona industriale, sono piene di erbacce, che vergogna.

  8. HA ragione Antonio, erano più di due settimane che stava li ed invadeva la sede stradale causando restringimenti. Vorrei però che la Polizia Municipale multi anche tutti gli automobilisti, quasi sicuramente, clienti del fruttivendolo sotto il ponte della Tangenziale di Pastena che, pur avendo difronte un enorme parcheggio, parcheggiano in fila indiana davanti all’esercizio commerciale di frutta e verdura, invadendo ed intralciando la sede stradale. La Polizia Municipale, passa ma non vede o fa finta di non vedere

  9. LA LEGGE è UGUALE PER TUTTI ITALIANI E NON …IL SIGNORE BLOCCAVA LA STRADA FACENDO FARE FILE LUNGHE CENTINAIA DI METRI…E POI ONESTAMENTE COSA?CHI NON PAGA I PERMESSI NON E’ ONESTO PER NULLA…VOLETE FARE I CITTADINI DEL MONDO MA SENZA REGOLE…RAGIONATE PRIMA DI SCRIVERE,,,

  10. Ma dovete infilare gli extracomunitari in ogni problema? Ma riuscite a stare sereni per qualche minuto della vostra giornata, o vedete l’uomo nero ad ogni angolo?
    Fatemi capire, davvero. Il venditore è abusivo, quindi evade le tasse e fa concorrenza sleale ai commercianti onesti. Oltretutto non paga spese di fitto, luce, ed espone la frutta ai gas nocivi delle automobili, quindi vi mangiate pure roba dannosa. Ed occupa abusivamente non un marciapiede, ma la carreggiata! Se ci fosse stato un incidente in quel punto ora stareste tutti a dare addosso ai vigili che non erano intervenuti prima.
    E secondo voi dovrebbero lasciarlo in pace perché onesto.
    Ve lo meritate Salvini!

  11. Caspita meno male che non era un migrante altrimenti sarebbero venuti tutti i deputati del PD ma un povero cristo italiano.Informate i valorosi vigili urbani di Salerno che in piazza della concordia vi sono tanti migranti che spacciano alla luce del sole

  12. Quanta ignoranza nei commenti. Giusto che sia stato multato, oramai sono anni che fa questo, i proventi sicuro non arrivano in nessuna casa perché si perdono ….per strada.In un paese civile questi soggetti manco dovrebbero esistere e mettete in mezzo sempre gli extracomunitari, devo pensare che qualcuno di voi sia invidioso………..

  13. Ma davvero vi state a fare pippe mentali sul fatto che sia italiano o straniero?
    Se è abusivo è giusto ciò che è stato fatto.
    Se uno ruba, spaccia, evade, che cacchio me ne frega che passaporto ha?
    Solo delle persone MENTALMENTE TARATE possono fare commenti del tipo “e allora gli spacciatori stranieri?”

  14. giusto il sequestro giusto che non stia li a vendere giusto anche che tra pochi giorni ristia dinuovo li a vendere frutta.daltronte anche i ladri i spacciatori e tanti altri disonesti ce li ritroviamo in strada dopo pochi giorni di fermo. Non c’è proporzione

  15. Mi sembra di capire che l’illegalita’ deve essere tollerata e’ basta! Si fanno solo proclami. C’e’ un camion che da settimane staziona all’inizio di Via Cacciatori dell’Irno con frutta alla merce’ di cani ratti e nessuno lo vede? Possibile? Salerno e’ piena di banchetti di vendita abusiva, tutti fanno finta di niente poi arrivano i titoloni di un, dico UNO, sequestro ogni 20 anni! Che citta’!!!!!!!!!!

  16. E come mai quello che vende i rotoloni al uscita di pastena al uscita di San Leonardo e anche all uscita di Pontecagnano stanno sempre lì a chi figlio è a chi figliastro e pure quello della frutta stesso della zona sequestrano tutto e i napoletani che vendono i rotoloni non li sequestrano fate ridere

  17. non parliamo di esporre la frutta e verdura ai gas nocivi degli scarichi del traffico, ma perchè il fruttivendolo che espone la sua mercanzia a pastena di fronte ad una nota oreficeria,ormai da decenni sul ciglio della strada li lo smog credo che per i clienti faccia molto bene alla salute.

  18. BENE I VIGILI URBANI, MA CONTROLLASSERO ANCHE ALTRE COSE: ARTIGIANI ABUSIVI, PARCHEGGIATORI ABUSIVI…..

  19. La solidarietà per gli evasori e abusivi è mentalità comune ai sottosviluppati del sud che non sanno distinguere tra legale e illegale, e praticano tranquillamente l’arte di frodare lo stato in tutti i modi possibili. E sono gli stessi che in prima fila poi vogliono la casa popolare, l’esenzione ticket, le strade asfaltate e la polizia che arresta ladri e spacciatori. Vaglielo a spiegare a queste cime che per funzionare un paese ha bisogno dell’apporto di tutti, che non si può sempre ricevere e mai dare. Ma a scuola ci sono andati per sport?

  20. Fatemi capire…..finalmente si fa qualcosa per eliminare questa spazzatura (perchè per me gli abusivi di qualsiasi genere e razza sono spazzatura) e voi andate contro i vigili perchè devono guardare altro oppure arrestare gli spacciatori ed i venditori sul lungomare? Ma tenete sempre qlcs da dire? Vuoi vedere che se arrestavano uno spacciatore voi dicevate che al posto di arrestare un nobile spacciatore dovevano multare il fruttivendolo all’uscita della tangenziale? Ma siete proprio dei dementi…gente che non ha nulla da fare e scrive stupidaggini…per me un plauso ai Vigili e spero che facciate altre retate in altri punti della città.

  21. Biagio, fatti curare. Si può guarire dalle ossessioni. Avrebbe dovuto farlo la scuola, ma……
    A

  22. Matteo, ok, allora applichiamo il vostro metodo rakketta: visto che il commerciante lo faceva per mangiare, quindi per stato di necessità, allora doveva, e aveva tutto il vostro appoggio, scappare e speronare le auto della polizia che gli facevano la multa! no? c’è la necessità!
    Ti ricordo che la questione degli extracomunitarii non è irrilevante, in quanto a parità di illecito loro sono sempre lì, e li vedono tutti tranne te.. scendi tra qualche ora e vai sul lungomare per avere conferma.
    Nel caso specifico, il tizio ha sicuramente fatto alcune contravvenzioni, ma quello che indigna è la disparità di trattamento tra i vari illeciti. Gli abusivi, parcheggiatori, calzinari, spacciatori, li vediamo tutti noi ogni giorno, sempre agli stessi posti.
    Poi, come ti viene che non paga fitto luce e espone a gas nocivi??!?! Lui è un ambulante, quale fitto e luce dovrebbe pagare?!??! e se parliamo di gas nocivi allora vai a guardare tutti i negozianti “regolari” con la merce esposta fronte strada (parlo di frutta, verdura e alimentari). Dove vivi???

    A margine vi faccio sommessamente notare che chi produce frutta e verdura ha la possibilità di vendere senza autorizzazioni né scontrini la propria merce, ma con dei vincoli: la vendita va fatta nel luogo di produzione e chiaramente non deve intralciare il traffico o commettere altre contravvenzioni o reati.

  23. Erano due settimane che occupava la corsia con cassette di frutta , era solo questione di tempo il personaggio ha veramente esagerato

  24. Pluto, hai ragione tu. Siccome ci sono gli extracomunitari sentiamoci tutti liberi di contravvenire alla legge. Mi sa che il vero bussiness degli extracomilunitari è il vostro, che li “votate e girate” come vi pare per giustificare ogni vostra nefandezza.

  25. Matteo, se non capisci l’italiano è un problema tuo. Da nessuna parte ho scritto quello che dici tu, quindi devo desumere che quelle sono tue convinzioni. Io ho scritto “a parità di illecito loro sono sempre lì”, cosa non ti è chiaro? io parlo di parità di trattamento, tu invece sostieni disparità di trattamento, è tutta qui la differenza! tu sei razzista io no. Ho pure scritto chiaramente “il tizio ha sicuramente fatto alcune contravvenzioni”! ma cosa vai blaterando??? puro pregiudizio il tuo

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.