Salerno: acqua rossa e divieti ma Santa Teresa, Lambiase fa analizzare i liquami

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Acqua rossa e maleodorante dalla spiaggia di Santa Teresa. I risultati dell’Arpac sembrano non aver soddisfatto il consigliere di Salerno di Tutti Gianpaolo Lambiase che, con il moto gruppo Facebook Figli delle Chiancarelle ha provveduto ad effettuare nuove analisi avvalendosi dell’aiuto dei tecnici di un laboratorio privato. Lo scrive Le Cronache oggi in edicola

“Non avevamo notizie di questi risultati e dalle analisi dell’Arpac si è capito che una parte di questo pozzetto che si trova vicino a Palazzo Edilizia l’esame ha dato risultati non conformi alla legge in materia tossicologica che evidenzia metalli pesanti – ha dichiarato Lambiase – L’Arpac dice che quello che esce sulla spiaggia dal canale visibile con acqua rossa e maleodorante è acqua limpida ed è quanto risulta dalle analisi dell’Arpac. Non so se hanno fatto le analisi direttamente a mare”.

Da qui l’attacco all’amministrazione comunale: “Credo sia dovere dell’amministrazione comunale e non di un consigliere d’opposizione preoccuparsi di queste cose. Tra l’altro sono impegnati tutti, in maniera positiva, per la festa dei 100 anni della Salernitana, per la cerimonia di accoglienza del nuovo vescovo di Salerno e problemi come questi che credo abbiano la stessa importanza non vengono seguiti da vicini”, ha poi aggiunto il consigliere Lambiase che sottolinea di non voler creare allarmi nella popolazione, “vogliamo semplicemente capire cosa succede ogni volta su questo canale, cosiddetto “chiavicone” che caccia acqua rossa o bianca a mare e può essere un problema per chi utilizza la spiaggia ma soprattutto per i bambini che in varie occasioni giocano con i piedi in quest’acqua sporca”.

Fonte Le Cronache

Foto pagina Facebook ‘Figli delle Chiancarelle’

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. ERA ORA CHE QUALCUNO SI SVEGLIASSE……. Se aspettiamo il Comune e la ASL!!! …. chissà che risultati usciranno dallo spurgo del Crescent……

  2. a salerno non c’e’ un tratto di mare balneabile,le stronzate propagandate dai vertici comunali e dall’arpac fanno solo ridere, e’ come dire che salerno e’ una citta pulita da spazzatura,quando questa spunta da tutte le parti,ridicoli come i de luca.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.