Sicurezza a Salerno: 650 mila euro per rafforzare la videosorveglianza

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
Si è tenuta nella sede del Partito Democratico in via Manzo a Salerno una conferenza stampa sul tema “Sicurezza e videosorveglianza”. Erano presenti il deputato del Pd, Piero De Luca, il Sindaco Vincenzo Napoli, il primo cittadino di Cava de’ Tirreni Vincenzo Servalli, l’assessore all’Urbanistica e alla Mobilità Mimmo De Maio, il presidente Asi Antonio Visconti ed il presidente della Provincia di Salerno, Michele Strianese.

L’Amministrazione Comunale – è stato annunciato – si farà carico di finanziare, per un importo di circa 650 mila euro, un progetto per rafforzare il sistema di videosorveglianza nel territorio cittadino specie nei rioni collinari della città.

“Attingeremo – ha detto Napoli – da fondi comunali perché la sicurezza dei nostri cittadini è un punto che sta a cuore al PD e che voglia portare assolutamente avanti. “Questo – continua – al di là delle chiacchiere e delle esibizioni del Ministro dell’Interno che non si cura degli aspetti concreti”.

PIERO DE LUCA: “SALVINI SMETTA DI FARE BATMAN”

“La sicurezza urbana – ha aggiunto il deputato PD Piero De Luca – è un tema serio e delicato da affrontare con responsabilità e capacità. Con qualche ora di lavoro in più al Viminale e con qualche selfie in meno da parte del ministro dell’Interno. Finora Salvini si è curato soltanto di alimentare la tensione, le paure, le preoccupazioni legandole al problema della gestione del fenomeno migratorio e si è preoccupato poco di abbassare il tasso delle percentuali di furti, di violenze, di reati, di atti di microcriminalità nei quartieri delle nostre grandi comunità”.

“Chiediamo – ha ribadito – serietà da questo punto di vista. Finora, le azioni messe in campo sono state rivolte soltanto a qualche Ong che ha portato sul nostro territorio 600 migranti. Ma, il ministro dell’Interno non si è curato di altri 2.100 sbarchi che arrivavano da barchini o barconi sulle coste italiane. Solo fumo e solo propaganda. La smetta di continuare a giocare alla battaglia navale e a vestirsi da Batman attribuendosi super poteri”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. Finalmente! Gliene ha cantate quattro! Avanti a carrarmato Onorevole! Mandiamolo a casa!

  2. ok, e dopo che ai delinquenti gli abbiamo fatto il filmino cosa ce ne facciamo se qualche giudice interpreta la legge a piacimento e li rilascia immediatamente??? e poi ci sarebbe da eliminare molte depenalizzazioni fatte da renzi. Questo poi che parla di batman … forse si riferisce a qualcuno di casa? i modi non mi sembrano differenti, a differenza che l’inquilino di casa ha un programma in stile ayatollah da venti anni senza contraddittorio mentre gli altri al massimo possono usare i cellulari! questa è la democrazia in salsapd?

  3. dopo la figura di merda del giornalaio Antonio Esposito alla conferenza stampa di Ventura si vendica mettendo in risalto peter frequent flyer con i manifesti di propaganda elettorale del Governatore
    ma fatt na pell che è megl

  4. Le telecamere sono necessarie grazie all’ondata indiscriminata migratoria che ha portato nelle nostre città spacciatori ,ladri e stupratori seriali,in aggiunta a quelli che avevamo già.Tutto questo grazie al PD,cioè a voi!

  5. SUL CORSO LE TELECAMERE CI SONO….MA ANCHE:

    GLI SCOOTER
    I ZINGARI CHE VENDONO CALZINI
    LE AUTO
    I CAMION FOTTI CARTONI
    I CAMION CHE SCARICANO FUORI ORARIO

    POVERI TURISTI E POVERI ATLETI UNIVERSIADI

  6. … da che pulpito… la predica!?!? Ma, vi rendete conto che come al solito ve la cantate e suonate da soli? Ma, se babbo ha inventato tutto… ha creato anche tutto!!! O no? Sig. FLY AWAY, Lei e’ il meno indicato a fare simili dissertazioni o affermazioni… vi state preparando per le prossime e-lezioni? Beh, sarete esauditi… raggiungete il vs. obiettivo… il famoso 8/10% max!!! Stavolta, prenderete una bastonatura che non vi permetterà nemmeno di ascoltarvi da soli e davanti allo specchio del bagno di casa!!! È babbo non potrà nulla più, per lui è così per gli altri…

  7. via calenda ha necessità impellente di videocamere, un furto al giorno.
    per evitare le ronde dei cittadini più vigili (per sempre) e polizia.

  8. Anche nelle iniziative del Comune c’è sempre Prezzemolino anche quando c’è da buttare fango ed accendere fumogeni. Sta preparando il terreno per le prossime elezioni comunali per fare il Sindaco ma ha fatto I conti senza l’oste. Hai bisogno di un po’ di esperienza della macchina comunale quindi sarai all’opposizione e comincerai a capire come funziona. Poi tra qualche anno se ne riparla. O vorresti fare come il caro fratellino che come d’incanto si è trovato a fare, senza arte ne parte, l’assessore al Bilancio? Basta con favoritismi a figli ed appartenenti alla casta.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.