Vertenza Irno Depositi Battipaglia, Cisal: ‘Aziende litigano e operai senza soldi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Stipendi non pagati ai 60 dipendenti per contrasti tra azienda e fornitori che ancora non hanno attuato nessuna azione di responsabilità. Continua la vertenza alla Irno Depositi di Battipaglia, società impegnata nel settore della logistica. A denunciare ancora la vicenda è Gigi Vicinanza della Cisal. “Abbiamo chiesto all’azienda e alla ditta fornitrice un incontro chiarificatore ma la convocazione è stata disattesa. Siccome in questo fine settimana nessuna azione di responsabilità è stata attuata siamo costretti a rendere noto il nome della società fornitrice: la Mega Cash & Carry”, ha detto il sindacalista. “Resto basito da come queste aziende intrattengono rapporti e relazioni industriali, oltre che sindacali, utilizzando metodi, a mio modo di vedere, ritorsivi tesi a sfuggire al confronto per l’espletamento della vertenza in atto. Ribadisco che richieste pretenziose di entrambe le aziende non giovano ai lavoratori che sono creditori di stipendi maturati e non retribuiti a causa di liti e incomprensioni nel gestire un contratto d’appalto”.

Così la Irno Depositi è impossibilitata a pagare i lavoratori a causa degli inadempimenti per il pagamento della fattura al Mega Cash & Carry per il lavoro svolto. “Se anche ci fossero problematiche economiche quali debiti o di crediti tra le aziende, tali problematiche vanno curate e sanate attraverso altri canali e non quelli ritorsivi nei confronti dei lavoratori”, ha concluso Vicinanza. “I dipendenti devono essere retribuiti a prescindere da qualsiasi problema, dall’azienda appaltatrice o dal committente, in questo caso responsabile in solido”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.