Eclissi lunare luglio 2019, a che ora vederla

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
In molti si sono segnati in agenda l’appuntamento astronomico più rilevante di questo 2019, che sarà possibile osservare stasera:l’eclissi lunare.

Per la precisione si tratterà di un’eclissi parziale in quanto la parte di luna piena che sarà oscurata dal cono d’ombra della Terra oscillerà tra il 55 e il 70%, abbastanza da far sì che il nostro satellite assuma il caratteristico colore rossastro.

Media Inaf, il notiziario online dell’Istituto Nazionale di Astrofisica, ha diffuso sul suo account Twitter un’interessante animazione realizzata da Mauro Messerotti, ricercatore all’Inaf di Trieste, che permette di farsi un’idea chiara di ciò che accadrà oggi.

Sbarco sulla luna, oggi l’anniversario della missione
A caricare di unicità l’evento è sicuramente il fatto che, precisamente cinquant’anni fa – il 16 luglio 1969 – tutto il mondo ha seguito il lancio della missione Apollo 11. Obiettivo: portare l’uomo sulla Luna a toccare per la prima volta la superficie del nostro satellite. Impresa riuscita con l’allunaggio avvenuto 4 giorni dopo dell’astronauta statunitense Neil Armstrong, seguito il giorno dopo dal collega Buzz Aldrin.

A che ora vedere l’eclissi
Sarà possibile osservare l’evento ad occhio nudo, ovviamente un binocolo o un telescopio permettono di cogliere a pieno i dettagli del fenomeno. La Luna piena sorgerà già nel cono di penombra della Terra, dunque la sua luce sarà già un po’ smorzata, e inizierà a entrare nel cono d’ombra alle 22 circa.

Il massimo dell’eclissi si avrà alle 23.30, tenendo presente che trattandosi di un’ eclissi parziale non tutta la faccia visibile della Luna sarà oscurata. Quindi gradualmente l’ombra scomparirà dal disco lunare, fase che si completerà intorno all’una del mattino del17 luglio. Alle 2.20 l’uscita dal cono di penombra segnerà la fine dell’ eclissi. Per la prossima eclissi totale di Luna bisognerà attendere il 31 dicembre 2028.

MIGLIORI PUNTI DI OSSERVAZIONE – Il fenomeno dovrebbe scorgersi nitidamente in tutta Italia, un cielo funestato da nubi o temporali – però – potrebbe rendere difficoltosa la visione dello spettacolo astronomico. Trovare un punto di osservazione lievemente rialzato – come una zona collinare – e abbastanza buio, potrebbe favorire la contemplazione.

NESSUN RISCHIO PER GLI OCCHI – A differenza dell’osservazione dell’eclissi solare, che necessita di particolari accorgimenti per tutelare gli occhi, e non deve essere mai eseguita senza protezione, è possibile godersi l’eclissi lunare senza rischio di danneggiare la propria vista e senza l’ausilio di protezioni.

“Luna di sangue”
Sin dai tempi più antichi, la luna ha esercitato un notevole fascino sull’umanità, che gli ha soventemente attribuito – quasi sempre senza alcun riscontro scientifico – il potere di influenzare il comportamento umano, in relazione alle sue fasi. Nei secoli è fiorita una ricchissima letteratura mitologica che collega alla “luna rossa”, o “luna di sangue”, ovvero all’eclissi lunare, possibili scenari catastrofici o apocalittici.

Astrologia
E per coloro che fossero appassionati di astrologia, la luna piena di domani sarà in eclissi nei gradi del Capricorno assieme a Plutone e Saturno.

Fonte Quotidianonet.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.