Mare sporco sul litorale di Salerno, bagnanti e turisti delusi – VIDEO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
19
Stampa
Altra giornata da dimenticare per i bagnanti salernitani alle prese con le pessime condizioni del mare di Salerno. Acqua torbida di color marrone con evidenti chiazze di galleggiavano sullo specchio d’acqua antistante in litorale cittadino. Tante le segnalazioni di protesta e le lamentele dei turisti e cittadini presenti nei vari stabilimenti balneari della città. Dopo giorni di maltempo la situazione di oggi è risultata a dir poco sconfortante per quanti erano in cerca di un po’ di refrigerio con un tuffo nelle acque cittadine.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

19 COMMENTI

  1. il colore dell’acqua (marrone color cacca) rispecchia la natura dei nostri governanti e del 75% dei salernitani che li sostiene. Tutto nella norma.

  2. Ma cosa vi lamentate? Avete là fortuna di vedere da vicino il pesce ratto che vive solo sulle nostre coste e arrivano ogni estate due milioni di turisti per vederlo dotati di cineprese e macchine fotografiche per cogliere la nuotata del pesce ratto

  3. Anche negli anni 60 e 70 era così, cosa c’è di nuovo? Una città grande sul mare con spiagge, non scogliere, scarichi pluviali ed un grande porto non può avere il mare delle isole polinesiane! Mi meraviglio che ci sia gente che si attende un mare diverso in città. Quando ero giovane se volevi acqua pulita andavi a Cetera o sulla Litoranea, ed anche lì non era certo il mare della Maddalena!

  4. Visto il grande successo delle luci d’artista questi dementi dei nostri amministratori potrebbero inventarsi il mare d’artista da giugno a settembre? E che non ci arrivano…..

  5. Non sono uno specialista della materia ma credo che anziché lamentarsi ci si debba interrogare sulle ragioni di simili fenomeni. E’ parzialmente vero che in città medio-grandi costiere il mare si presenti difficilmente di buona qualità, ma credo che molto dipenda anche dalla conformazione della costa rispetto al nucleo abitato e dal regime dei venti. Tra le città che ho visitato le uniche di una certa dimensione dotate di un mare pienamente soddisfacente mi vengono in mente Palermo (Mondello), Cagliari (Poetto) e Bari (Pane e Pomodoro). Si tratta però di spiagge urbane separate dal nucleo più popoloso della città da promontori e chiuse da baie (Cagliari e Palermo) o situate a distanza dall’abitato ed esposte costantemente a venti di di grecale (Bari). Salerno è tutta lì, chiusa a nord dalla costiera (i cui comuni sono in parte sprovvisti di impianti di depurazione) con un porto commerciale, tre moli, le foci di due fiumi e alcuni torrenti minori, il tutto raccolto in circa dieci chilometri di costa. Quasi certamente anche la rete fognaria andrebbe ammodernata e manutenuta ma voglio ricordare che i sistemi di “troppopieno” che sia attivano in caso di piogge copiose scaricando liquami in mare, sono previsti per legge per evitare il sovraccarico delle condotte. Personalmente non credo che per fare di Salerno una città turistica si debba necessariamente trasformarla in città balneare, la vedo un’impresa decisamente fuori dalla portata delle nostra amministrazioni locali e statali. La costa che andrebbe sfruttata è quella che va da Magazzeno ad Agropoli, ma manca qualsiasi progettualità seria in merito.

  6. delusi??? aro steven primm sta gent?
    salerno da sempre zozza e lurida, peccat

  7. tranquilli …mo ven il vostro amico salivini e con la sua saliva fascitoide ripulirà tutta la zozzimma, CHIU DEGRADO PER TUTTI!!

  8. … tutti hanno ragione e… quindi, tutti hanno torto!!! La verità, è che nella ns. Città non vi è nessuna attenzione al miglioramento delle condizioni igienico/sanitarie; tant’è che le caditoie non sono manutente, i corsi fognari risalgono ai Borboni, vi è sempre la solita approssimazione nella progettualità dell’impiantistica comunale, in poche parole… TUTTI FOTTONO E SE NE FOTTONO!!!
    Se sulla terra ferma c’è di tutto… ratti, scarafaggi, insetti di tutti i tipi, … gli angoli dei palazzi sono i cessi per gli amici a 4 zampe e sono lo specchio dei loro padroni, puzza di piscio da ttue le parti, olezzi da deiezion canine,operatori ecologici strafottenti, parte dei “cittadini” che non sanno dov’è la civiltà…allora, il mix è completo…!!! Per cui, il mare … come dovrebbe essere??? PUTROPPO, … COME E’!!!
    I Cittadini Veri di questa Città non si sono mai fatti abbindolare dalle cavolate emesse settimanalmente dal Sig. Edison che ormai ammorba con la Sua trasmissione “monologando” da almeno 5 lustri; tutti avevamo riposto fiducia in lui, ma egli non avendo nessuna intenzione di essere “originale”, si accodato alla disumana lista dei politici politicanti e che fanno passare l’ordinario per straaaaoooorrrrrdinariooooo!
    RISULTATO:la Città è stata mortificata dalla materia grigia indurente, ed intere Generazioni sono emigrate.

  9. Alcuni commenti che precedono è ovvio scritti dallo stesso individuo.
    Probabilmente lavora in un posto dove ha molto tempo libero oppure è disoccupato.
    Concordo con il commento di Pastenese e in più aggiungo che Rimini e zone limitrofe viene presa d’assalto per il periodo estivo il mare, però, è pessimo.
    Hanno posti letto e strutture ricettive ma il mare è melmoso.
    Eppure….

  10. Salerno ha i limiti di una città meridionale.
    Qui c’è il solito cretino che cambia nome e si diverte a criticare ma è sempre lo stesso.
    A Salerno non manca nulla e il mare è sporco come in tutta Italia eccetto alcune zone ma solo per questioni di correnti marine… insomma ci pensa la natura.
    Un progetto nazionale che preveda investimenti sui depuratori non esiste, la risorsa mare è lasciata ai privati.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.