Morte bimba di 8 mesi: per i giudici fu soffocata dal padre con un cuscino

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
La piccola Iolanda fu uccisa e soffocata dal padre, Giuseppe Passariello, con un cuscino per placare il suo ennesimo pianto notturno. Lo scrivono i giudici del Tribunale del Riesame di Salerno, che hanno così motivato la conferma del carcere per il 37enne di Pagani, indagato per maltrattamenti e omicidio aggravato. A riportarlo il quotidiano Il Mattino oggi in edicola.

La prova si ottiene osservando il corpo martoriato della bimba, che ha subito lesioni e sevizie inaudite per diversi giorni. E con la tacita connivenza della madre, che non si è mai preoccupata di chiamare aiuto, di chiedere l’intervento di familiari per porre fine a tali angherie».

I giudici si spostano nel loro ragionamento al 6 giugno scorso, dopo la visita della piccola al Santobono di Napoli: «Iolanda aveva malformazioni congenite alle braccia e alle gambe. Sarebbe dovuta tornare il 24 giugno.

Questo portò Passariello, dopo un probabile ennesimo pianto della bimba, a mettervi il cuscino sul viso, per farla zittire provocandone la morte per soffocamento».

Il cuscino era sporco «di sostanze varie presenti sul viso della bambina e riversate dalla bocca o dal naso. Questo è indicativo del fatto che il cuscino sia stato premuto sul viso della piccola».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.