Il Mattino; Bernardini: «Io via da Salerno senza sorriso»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
‘L’intervista ad Alessandro Bernardini: «Io via da Salerno ma senza sorriso». Il centrale: ho perso mesi tamponando l’infortunio, non mi sono curato ho fatto tutto da solo ma con la società ho sempre avuto rapporti leali. “Mi sono sentito parte di questa città ed è la cosa migliore che mi sia capitata. Giocare all’Arechi è cavalcare un’onda”. “Forse qualche tecnico è stato esonerato troppo presto. L’ex CT? Ho fiducia è di un’altra categoria e occhio a Mantovani”

E’ l’apertura delle pagine dedicate alla Salernitana sul quotidiano Il Mattino oggi in edicola

All’interno leggiamo anche: ‘Il mercato. Obiettivo Cerci
weekend decisivo Nodo ingaggio per Dall’Oglio’

Il ritiro. Ventura ai tifosi: «Sereni, l’aria è cambiata». Il mistre: ◄4Qui sembra il mio primo Torino». Niente Lazio per Casasola. L’argentino in cerca di un’altra squadra

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. “non mi sono curato” e “ho fatto tutto da solo” fanno capire che non sei stato professionale.

  2. “Gli infortuni, ma non puoi controllarli. Spesso ho giocato sul dolore, mi dicevano che sarebbe svanito col tempo: ho perso mesi tamponando e non curandomi. Se fossi stato più aiutato dal punto di vista clinico, forse sarei stato più avanti nel percorso. Non voglio polemizzare, ma ho pagato di tasca mia operazioni e riabilitazioni. Ho sempre fatto tutto da solo, compresa la ricerca dei medici”.
    Che società di serie Di.

  3. Scusami se mi permetto, ma è la società che deve vigilare sul recupero dei propri tesserati, perché paga un salario. Purtroppo la Salernitana tra le tante cose non ha nemmeno uno staff medico adeguato. Lotito ha detto che vanno curati tutti con l’acqua e zucchero e i risultati si vedono: se qualcuno si fa male lo rivedi dopo 6 mesi se tutto va bene.

  4. per l’utente delle 11.18. Ricorderai però che con Nalini la Salernitana fece la stessa cosa, ma il giocatore si riprese, evidentemente perchè si curò bene. Sono con te riguardo alle deficienze dello staff medico.

  5. vorrei informare la redazione che qualche giorno fa, martedì 16 luglio è deceduto a salerno in via settimio mobilio alfredo pastore ex calciatore della salernitana. ha giocato con la maglia granata in serie b nei campionati 1952 – 1953 poi 1953 – 1954 e 1954 – 1955 giocando 45 partite realizzando 5 reti. dopo un anno al legnano in serie b 1955 – 1956 torna a salerno in serie c per altri tre anni disputando 68 partite e realizzando 11 reti (wikipedia). un cenno su salerno notizie non guasta. grazie bruno tescione..

  6. Non mi va di criticare un professionista di salerno che cura attualmente la salernitana, ma i risultati parlano da soli, negli ultimi anni si sono avuti tanti infortuni recuperati con molta lentezza rispetto altre società di calcio, ci sarà una ragione?

  7. Signori cari,chi ha Il termometro generale della situazione muscolare e sanitaria della squadra è il massaggiatore con le palle. Quando avevamo lo storico Bruno Carmando o il figlio incidenti capitavano ma prima di fare una rx il massaggiatore già sapeva di cosa si trattasse e riferiva al medico e insieme decidevano la terapia.Ora per risparmiare si prende il massaggiatore e il medico low cost e in ultimo non si ha un centro medico su cui far riferimento e appoggiarsi.

  8. Ma come Lotito ha fatto il “centro sportivo” (ha affittato tre capannoni al Mary Rosy a 10 euro al mese incluso ombrellone e sdraio per l’estate e panino alla porchetta)…E poi non abbiamo bisogno di medici, Lotito è notoriamente formato in medicina (tutti i rami) e con un pò di acqua e zucchero o a mali estremi un aulin risolve ogni malanno. Si è visto con Nalini e Bernardini…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.