Iolanda: Chiesta la revoca della patria potestà per i genitori

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Il procuratore del Tribunale dei Minori e il pm titolare dell’inchiesta hanno presentato ricorso per chiedere la revoca della patria potestà ai genitori della piccola Iolanda. La coppia ha un altro figlio, di 4 anni. Lo scrive Cronache della Campania

Ieri, intanto, è stato confermato il carcere per Immacolata Monti, la mamma della piccola Jolanda. Le intercettazioni eseguite all’interno dell’ufficio di polizia di via Falcone, inchioderebbero i genitori della piccola.

Nelle conversazioni tra i due, emerge la frase della madre “L’omicidio lo abbiamo fatto”. I giudici ritengono che l’altro figlio della coppia, alla luce dei comportamenti dei due nei confronti della bimba, potrebbero essere mettere in pericolo la vita del bambino.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Ci doveva scappare il morto per giungere a questo? Quella povera bimba doveva morire per salvare il fratellino da quei “genitori” ? Perché, chi aveva l’obbligo di intervenire e vigilare sui minori non è intervenuto, pur sapendo di una realtà familiare che necessitava di aiuto e di essere monitorata?
    Cosa hanno fatto le istituzioni per evitare questa disgrazia? Hanno informato all’epoca, il Tribunale dei Minori di questo disagio che veniva vissuto da questi bambini e si è chiesto l’allontanamento di essi con ricovero in una struttura protetta o in affido familiare?
    Anche su questo necessiterà indagare.
    Spero solo che il Tribunale dei Minori accolga in fretta la richiesta della Procura e nel contempo disponga l’adozione immediata dell’altro minore, possibilmente in altra regione d’Italia.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.