Tumulato a Furore, in Costiera Amalfitana, Luciano De Crescenzo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
12
Stampa
È partita alla volta di Furore, in Costiera Amalfitana, dove sarà tumulata, la salma di Luciano De Crescenzo. Accompagnato da un applauso, il più lungo e sentito tra quelli che si sono susseguiti dall’inizio alla fine delle esequie napoletane celebrate nella Basilica di Santa Chiara, nel cuore di Napoli, il feretro dello scrittore ha attraversato la navata della basilica mentre i presenti invocavano il suo nome a gran voce. Sulla bara qualcuno ha adagiato una sciarpa della squadra partenopea. Concluso il rito nella basilica è stata diffusa la canzone napoletana “Era de’ Maggio” molto amata dallo scrittore, basata sui versi di una poesia del 1885 di Salvatore Di Giacomo. (ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

12 COMMENTI

  1. De Crescenzo ha vissuto a Milano e a Roma e ha voluto essere tumulato a Salerno.
    Ha parlato di Napoli ma non ha amato viverci e nemmeno morirci

  2. noto imbecille di “La verità”.
    Vediamo quanti applausi riceverai dai salernitani alla tua fine.
    Che squallore di paesiello senza storia, senza cervello e senza cuore!

    f.to salernitano doc

  3. Ciò che non ha fatto il primo messaggio, è riuscito a farlo il secondo. La verità è per pochi, così come la felicità.

  4. Per la verità… imbecille! Ma ti rendi conto di quanto sei stupido! Povera la nostra Salerno ad avere persone come te

  5. Io l’applauso lo faccio a te, che hai additato una città (che di storia ne ha eccome, magari tu non la conosci) per il commento di un lettore. Se il commento a cui ti riferisci lo avesse scritto un napoletano, sarebbe stato un atto di denuncia e di autocoscienza. Siccome lo ha scritto uno che tu ritieni salernitano, è diventato subito un segno di provincialismo. RIP Luciano, un uomo di intelligenza e cultura rare, indipendentemente da dove sia vissuto e si sia fatto seppellire.

  6. Perchè ti arrabbi così?La verità ti fa male forse?Si potrebbe dire lo stesso anche di troisi,totò,de filippo,pino daniele….

  7. Come tutti i Napoletani: quant’è bella napoli, o sol o mare o vesuvio e poi si vengono a fare il bagno in provincia di salerno con le loro magliette e teli mare del
    Napoli.

  8. Commenti da banda di scemi .
    Voler sempre dire che Napoli è na chiavica e noi siamo i migliori ma migliori di che di cosa
    Lo dirò sempre più giro per il mondo è più mi rendo conto che la mia città Salerno provinciale era e provinciale rimarrà che banda i sciem

  9. Dovete fare sempre polemiche da paesanotti Napoli Salerno Milano Calcutta
    Ma basta avere rotto i c****oni

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.