Troppo smog, dal lunedì al venerdì scattano i divieti di circolazione a Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
41
Stampa
Stop alla circolazione per i veicoli a gasolio più inquinanti e ai motocicli più vecchiotti e motore dell’auto spento se a un semaforo o in presenza di traffico, la marcia dovesse arrestarsi per oltre un minuto. Sono queste alcune prescrizioni contenute in un’ordinanza del sindaco di Salerno come scrive Il Mattino oggi in edicola

Per arginare gli sforamenti delle emissioni nell’aria di biossido di azoto che si registrano da inizio anno il Comune di Salerno corre ai ripari ed emana una ordinanza che prevede lo stop alla circolazione dal lunedì al venerdì dalle 9 e 30 alle 12 e 30 e dalle 15 alle 18 e 30 per gli autoveicoli diesel pre Euro e Euro 1, 2, 3 e 4; per i veicoli commerciali diesel pre Euro e Euro 1, 2, 3, 4; per i ciclomotori e motocicli a due tempi pre Euro e Euro 1, 2.

Al contempo, non è possibile tenere il motore acceso degli autobus (sia al capolinea che in caso di traffico), degli autoveicoli in sosta e dei veicoli merci durante il carico e scarico, degli autoveicoli che nel traffico o al semaforo, stiano fermi per più di un minuto.

Il divieto, dall’incrocio dei dati del ministero dei Trasporti con quelli contenuti nell’ordinanza, dovrebbe interessare oltre 43mila tra autovetture e motocicli. Multe fino a 650 euro per i trasgressori e per i recidivi ritiro della patente. Il divieto sarà in vigore dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 15.00 alle ore 18.30.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

41 COMMENTI

  1. Abbia il Sindaco l’onestà di attuare da subito il depotenziamento della forza lavoro della Polizia locale con conseguente riduzione degli stipendi .

  2. Subito riduzione forze di Polizia Localé meno lavoro meno stipendi.Non si puo’far gravare lo stipendio degli agenti su chi non puo’circolare e non ha i soldi per comprare un’auto nuova. Vediamo adesso i Partiti che cosa fanno.

  3. Vorrei andare al ceckup senza prendere l auto ma è possibile che in quella zona passa una linea busitalia solo davanti a siniscalchi e non fa altri 500 Mt per andare a fare esami importanti per la salute…. A preciso ci devo andare due volte 1 volta per fare gli esami e poi ritirare l esiti…. Saluti a tutti

  4. Quasi il 70% dell’inquinamento è causato dagli immobili. Le auto sono la causa del 20% degli agenti inquinanti.
    Va bene mettere una pezza per ridurre le emissioni, è un primo passo.
    Si deve tenere presente che non è più rinviabile un efficientamento energetico di tutti gli stabili cittadini.
    E chi se ne frega se la misura è impopolare. Ne va della salute di tutti. E Salerno darebbe un bel segnale anche a livella nazionale. Saremmo sì una città europea, come va sostenendo qualcuno. Straordinario olio!

  5. Cioè quindi fatemi capire…io dovrei comprare una macchina nuova perchè de luca si è incaponito con luci d’artista e con il crescent (grazie al quale non ci sono parcheggi da 15 anni a salerno e si crea più traffico)? Poi però le fonderie possono stare aperte, il mare può essere una latrina. Ci si pavoneggia perchè in una città di mare ha creato turismo (di infimo livello) in inverno…e grazie, se il mare è un cesso e non fai niente per pulirlo…Mo vuole pure fare la spiaggiona da santa teresa fino alla litoranea…ma veramente diamo i numeri in questo paese, non c’è speranza.

  6. Volete risolvere il problema? Andate a via Ligea e multate camionisti e autisti di bus che in stazionamento per ore ( se non addirittura per l’intera giornata o nottata)lasciano il motore acceso per avere l’aria condizionata.

  7. E le ambulanze degli ospedali e dei privati che al 90 per cento sono al massimo euro 4 CHE FARANNO? STARANNO FERME? I PAZIENTI COME SARANNO TRSPORTATI?

  8. Una grande fonte di Inquinamento che sfugge a molti e, ovviamente, ai nostri (purtroppo) amministratori pubblici, sono le navi in porto che stazionano con motori accesi. Si tenga conto che ogni nave corrisponde a migliaia di auto della peggiore specie tecnologica….ma di che parliamo?

  9. 1 spostare il porto a Pontecagnano
    2 va bene spegnere i motori ai semafori ma dovete installare i timer non è che arrivo spengo il motore e dopo 2 secondi scatta verde
    3 bisogna potenziare in modo serio i trasporti pubblici

  10. Nella Delibera della Giunta Regionale n. 120 del 26/03/2019 all’articolo 2 , dell’ACCORDO DI PROGRAMMA PER L’ADOZIONE DI MISURE PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITÀ DELL’ARIA NELLA REGIONE CAMPANIA , recita che Entro il 1° ottobre 2021, la limitazione è estesa alla categoria “Euro 4”. Una delibera comunale può surrogare una delibera Regionale? O nel documento pubblicato c’è stato un errore, relativamente al fermo delle “Euro 4”, visto che non è neanche su carta intestata e con firma del Sindaco?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.