La salernitana Chiara Caterina è tra i finalisti prima fase concorso Premio Solinas

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La salernitana Chiara Caterina è tra i finalisti della prima fase del concorso Premio SolinasDocumentario per il Cinema 2019 – in collaborazione con Apollo11. La Giuria composta da:Marcantonio Borghese, Federica Di Giacomo, Ilaria Fraioli, Elio Mazzacane, Edoardo Morabito, Antonio Pezzuto, Cristina Piccino, Andrea Sanguigni, Giovanni Spagnoletti, dopo aver esaminato i 65 progetti presentati in forma anonima, ha selezionato i 10 Finalisti a cui vengono assegnate Borse di sviluppo per un ammontare complessivo di 4.000 euro da suddividere tra gli stessi finalisti che concorrono all’assegnazione del Premio Solinas Miglior Documentario per il Cinema di 6.000 euro.

La dotazione del Premio e delle Borse di Sviluppo è messa a disposizione da SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori.

Chiara Caterina, classe 1983, è filmmaker e artista. Dopo la laurea al DAMS di Roma Tre, si diploma presso Le Fresnoy, Studio National des Arts Contemporains in Francia e risiede attualmente a Bruxelles. Il suo primo cortometraggio Avant la nuit viene selezionato in molti festival internazionali tra cui il 27 European Media Art Festival, 31 Kasseler Dok Fest, 30th Hamburg International Short Film Festival, 10th Berwick Film and Media art Festival, Videoformes 2015 vincendo alcuni premi. Il suo primo documentario Il mondo o niente è stato presentato in concorso al 58° Festival dei Popoli e selezionato, tra gli altri, al 15° Festival du cinéma de Brive, 21° Cinemambiente, 16° Ischia Film Festival, 16° Molise Cinema Film Festival.

Il suo progetto per il Premio Solinas si intitola Punta Del Diavolo (titolo originale Il Domino, il Diamante e il Diavolo) di Chiara Caterina. La notte del 6 novembre 1987 un misterioso attentato dinamitardo fece esplodere il faro di Punta del Diavolo, sull’isola di S. Domino, nell’arcipelago delle Tremiti. La mattina dopo venne ritrovato un cadavere decapitato tra le macerie. Sono trascorsi 30 anni da quella notte e da quando Elena, ventenne, arrivò sull’isola per la prima volta. L’attentato che spense il faro fece piombare l’isola nel buio di intricate ipotesi. Oggi l’inverno è lungo, S. Domino è semi deserta e rinchiusa nella claustrofobia di una fitta pineta. Come la Circe dell’isola in cui sbarca Ulisse, Elena aspetta, banchetta, trasforma e parla con i suoi animali. Punta del Diavolo è un viaggio nelle zone d’ombra di un’isola che in inverno si trasfigura, diventa un faro in rovina, un luogo dove gli uomini assumono le sembianze di maiali, i corpi sono senza testa e dove, mimetizzate tra i tronchi, appaiono come fantasmi carcasse di imbarcazioni.

I 10 Finalisti del Premio Solinas Documentario per il Cinema 2019 – in collaborazione con Apollo11 sono:Andata e Ritorno (titolo originale Il Posto) di Gianluca Matarrese e Mattia Colombo; Confini (titolo originale Razman) di Riccardo Campagna e Federico Savonitto; I Sognatori (titolo originale Qui Sono I Miei Sogni) di Chiara Bazzoli e Chiara Cremaschi; L’ultimo Giorno (titolo originale About The End) di Cristina Picchi; La Lingua Salvata (titolo originale Vakhim e i Suoi Fratelli) di Francesca Pirani; Microfisica Del Paesaggio (titolo originale La Serra Morenica: Una Microfisica Del Paesaggio) di Ennio Eduardo Donato; Non È Roma (titolo originale Amor) di Virginia Eleuteri Serpieri; Punta Del Diavolo (titolo originale Il Domino, il Diamante e il Diavolo) di Chiara Caterina; Quel Profeta di Mio Zio (titolo originale Il Profeta di Assisi) di Giuman Giallo; Se Non Mi Odi, Non Mi Ami (titolo originale Il Carattere Distruttivo) di Gianandrea Caruso.

Gli Autori che accedono alla seconda fase del concorso presenteranno il progetto alla Giuria tramite Pitching. Al termine dei Pitch la Giuria assegnerà il Premio Solinas Miglior Documentario per il Cinema.

 

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.