Il figlio di due mesi sta male lo cura col metadone: mamma salernitana indagata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il figlio nato da appena 50 giorni non respira bene e la madre, tossicodipendente, lo cura con il metadone. Tragedia sfiorata a Battipaglia la scorsa notte. Un bimbo, di quasi due mesi, è arrivato al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria della Speranza in gravi condizioni ed è stato salvato in extremis dai medici del nosocomio.  Lo scrive Il Mattino oggi in edicola.

Il piccolo aveva problemi di respirazione e la madre ha confessato di avergli somministrato del metadone per curarlo. Dopo la confessione la Polizia ha avviato le indagini per ricostruire l’inconsueto episodio.

Si tratta di una straniera tossicodipendente che da tempo vive a Battipaglia e insieme al compagno ha accompagnato il figlio in ospedale nel cuore della notte tra sabato e domenica.

E’ immediatamente scattato il codice rosso. I medici hanno sottoposto il bambino ad una lavanda gastrica. La corsa in ospedale è stata provvidenziale dato che il bambino rischiava la vita.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.