Smog a Salerno: scatta lo stop alle auto ma alcuni bus inquinano e circolano regolarmente

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
14
Stampa
E’ operativo a Salerno il divieto di circolazione del traffico veicolare (diesel) privato destinato al trasporto di persone e merci disposto con ordinanza sindacale: dal lunedì al venerdì, dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 15 alle 18,30 non possono circolare gli autoveicoli fino a Euro 4 e i ciclomotori fino a Euro 3. Il provvedimento resterà in vigore “fino alla rilevazione di assenza di superamenti del biossido di azoto e del Pm 10″. Le auto a metano e benzina possono circolare senza problemi

Eppure un nostro lettore ha scattato questa foto mentre era nel traffico in via Calata San Vito in zona Carmine a Salerno. Sullo sfondo si nota un autobus nel traffico che emana dal tubo di scarico posto in alto una nuvola di fumo di colore nero.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

14 COMMENTI

  1. Rivogliamo di nuovo i filobus una città vera europea fare un progetto con fondi europei e tante corsie preferenziali…. E le piste ciclabili dove sono?

  2. Si no ma salerno ha un trasporto pubblico ottimo, tale da permettersi di emanare queste ordinanze.

  3. Ci sono autobus e camion che inquinano tantissimo,magari circolano con pneumatici lisci e senza revisione.

  4. La sinistra ormai è così, un proletario oggi a stento può permettersi una bagnarola di vettura e loro che fanno? Non gli permettono di circolare ne con la vettura e nemmeno con i mezzi pubblici, ma voi avete mai atteso un autobus a Salerno? Le attese sono bibliche, mi dite voi un povero cristo come deve fare per andare a lavorare oppure come deve fare a fare un servizio urgente? Quindi anche questo dispositivo va a vantaggio di chi ha i soldi e può acquistare una vettura nuova e ora mi spiego perché ora la sinistra viene citata solo dai capitalisti e da qualche nostalgico

  5. Ridicoli….le fonderie sforano 12000 volte il limite consentitogli è stato messo per iscritto che è un pericolo mortale per operai e cittadini e voi vi preoccupate di rendere la vita difficile a chi va a lavorare. Gente inutile ci vediamo alle elezioni

  6. PERDONATEMI…SIAMO ALLA DEMENZIALITA’ ASSOLUTA!!!!
    MOLTE PERSONE NON SANNO NULLA DELL’ORDINANZA E ANCHE IO VORREI SAPERE DA QUANDO E’ IN VIGORE E TRAMITE QUALI CANALI UFFICIALI E’ STATA COMUNICATA ALLA CITTADINANZA!!!!!

    …A PARTE IL FATTO CHE BLOCCARE FINO A EURO 4 DA UN GIORNO ALL’ALTRO, SMENTENDO L’ORDINANZA REGIONALE, AD AGOSTO E IN UNA CITTA’ DOVE I SERVIZI NON FUNZIONANO E’ UN’IMBECILLITA’!!!!!!!!!
    QUINDI CARO ARCHITETTO SINDACO, L’INQUINAMENTO E’ DOVUTO SOLO AL DIESEL?
    E LE FONDERIE PISANO? I MOTORI A BENZINA? GLI AUTOBUS A GASOLIO? LE NAVI NEL PORTO? IL TRAFFICO? LA MONNEZZA PER STRADAL CALDO? LE CACCHE DEI CANI? IL VERDE ABBANDONATO?

    CARA SINISTRA SALERNITANA, I POVERI PROLETARI NON POSSONO PERMETTERSI UN CAMBIO AUTO DA UN GIORNO ALL’ALTRO….MA FATEMI IL PIACERE…

  7. e tutto un contro senso il sabato e domenica no, proprio i giorni in cui il caos si triplica allora la cosa mi puzza non e per il bene dell’ ambiente ma forse e per la tasca di qualcuno che deve vedere qualcosa di motoriiii????????

  8. Siamo veramente nel ridicolo.
    Nei week end dove oltre ai salernitani circolano altre migliaia di auto provenienti da tutte le zone limitrofe imbottigliandosi un po’ ovunque, niente blocco : quindi, dov’è la premura per la salute dei salernitani?
    E riallacciandomi al discorso della “premura” verso i cittadini, come mai questa amministrazione così attenta e solerte non fa niente, ma proprio niente, per il grande problema fonderie Pisano?
    E perché durante la “sagra” luci d’artista, nonostante questa si svolge in pieno inverno con vento e pioggia e risulta impossibile respirare per le migliaia di auto, la nostra “eroica” amministrazione così attenta alla salute dei cittadini non applica nessun blocco?
    Sicuramente a queste domande non ci sarà mai risposta, i nostri “eroi” sono troppo impegnati tra selfie, “gongolare”, ma soprattutto sono troppo bravi a girare la faccia dall’altra parte del problema.
    Saluti.

  9. Per far fronte a queste ingiustizie io direi di ignorare questa “ordinanza” e di ignorare di pagare le multe. Il governo non serve a nulla senza i nostri soldi, la gente non ha capito che il potere non è dei politici, ma della popolazione. Ancora una volta hanno fatto leggi per creare disagi al cittadino. Quando è troppo, è troppo.

  10. Ennesima sbandata di un’amministrazione che campa, non alla giornata, ma al minuto!!!! Sono dilettanti più che certificati con queste delibere demenziali! Perchè continuate a votarli, miei concittadini? Le città degne di tal nome, non la periferia estrema di Mogadiscio (Salerno), si stanno tutte attrezzando con nuove linee tranviarie elettriche. Noi avevamo una rete filoviaria vastissima: fu rimossa con una rapidità inaudita per far piacere agli Agnelli che dovevano piazzare i loro pullman. Perchè, invece di cementificare a tutti i costi non si riapre il discorso del trasporto pubblico con filovie? Infine, sul viadotto Gatto, i camion possono continuare a circolare? C’è solo da ridere!!!!

  11. Ma i clienti delle municipalizzate hanno tutti l’auto nuova??? O loro sono immuni???
    Ho una certezza: alle prossime elezioni ne vedremo delle belle!!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.