Vertenza Irno Depositi, nessuna fumata bianca per i 60 lavoratori dell’azienda di Battipaglia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
«Non si può giocare sulla pelle dei lavoratori, che ora vanno pagati». Nessuna svolta nella vicenda dei 60 dipendenti della Irno Depositi di Battipaglia, che si ritrovano senza soldi a causa del mancato versamento di alcune fatture. Il braccio di ferro tra azienda e fornitori, ovvero la Mega Cash & Carry, secondo Luigi Vicinanza della Cisal, sta causando enormi danni alle maestranze.

«Le nostre richieste sono state inevase – accusa il sindacalista – Nonostante il nostro impegno a convocare le parti, anche attraverso la prefettura di Salerno, nulla è stato fatto. Il sottoscritto è impegnato sin dal mese di marzo per ricomporre la vertenza ed evitare danni economici ai lavoratori, non retribuiti dalla Irno Depositi per il mancato pagamento delle fatture per il lavoro svolto dalla Mega Cash & Carry”.

“Proposi che venissero pagati in surroga, come avvenuto fino a maggio, in attesa che i problemi tra le aziende venissero risolti e tutto tornasse alla normalità, invece da giugno in poi la situazione è peggiorata. I dipendenti si trovano senza soldi per motivi di bilanciamento economico tra le società, e dunque per motivi che non dipendono da loro».

Da Vicinanza un appello al fine di avere chiarezza «su capitolato d’appalto e tutela dei lavoratori, nel rispetto delle leggi dello Stato e del contratto nazionale di categoria. Il mio compito è la salvaguardia delle aziende per rappresentare i dipendenti, ma non sarò mai vicino a chi li sfrutta».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.