Defibrillatori, Iovino (M5S): “Installare Dae nei piccoli comuni”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
“Nell’ambito della proposta di legge Lapia-Mulè approvata oggi nell’aula di Montecitorio, che prevede l’installazione dei defibrillatori automatici e semiautomatici negli ambienti extraospedalieri, ho presentato un ordine del giorno sul provvedimento, chiedendo di annoverare tra i luoghi obbligati all’installazione dei DAE i piccoli comuni situati in aree geografiche distanti da punti di primo intervento e difficilmente percorribili in tempi brevi in eventuali casi di emergenza, le università private e paritarie, i siti di interesse artistico storico-culturale caratterizzati da importanti afflussi quotidiani di visitatori e i grandi parchi naturalistici, meta di escursionisti e sportivi. Il Governo ha favorevolmente accolto l’ordine del giorno”. È quanto afferma in una nota il deputato del MoVimento 5 Stelle Luigi Iovino.

“La legge sui defibrillatori rappresenta una rivoluzione nella sanità che darà la possibilità di ridurre sensibilmente le morti per arresto cardiaco in ambienti esterni agli ospedali. Era pertanto auspicabile che ci fosse un’approvazione bipartisan del provvedimento”, continua il deputato.

“Con l’approvazione del mio ordine del giorno i DAE saranno installati oltre che nei piccoli comuni, anche nei siti di interesse artistico-culturale-naturale come musei, parchi naturalistici e università private. L’accoglimento da parte del Governo è sinonimo di vicinanza delle istituzioni alla salute di tutti i cittadini”, conclude Iovino.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.