Salerno: Via Francesco Prudente nel degrado, l’esasperazione dei residenti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Riceviamo e pubblichiamo l’ennesima segnalazione di degrado ed abbandono che arriva d Via Francesco Prudente, dinanzi il Liceo Artistico Filiberto Menna. Su entrambi i marciapiedi della strada – ci racconta un residente che invia in redazione anche delle foto – ci sono sacchetti di spazzatura abbandonati e deiezioni canine non raccolte.

Sul lato ingresso del liceo, addirittura, il cafone di turno quotidianamente abbandona in modo del tuo incivile sacchetti contenenti rifiuti e finanche le deiezioni messe in bustine e poi collocate su una cabina elettrica. Sempre sul marciapiede sono settimane che l’incivile di turno ha abbandonato 2 persiane con il serio rischio che qualcuno possa inciampare e farsi male oltre che ostruire il normale passaggio pedonale.

L’auspicio – ci scrive il cittadino – è che il Comune intervenga al più presto per ripulire i marciapiedi e che si attivi per l’installazione di telecamere che possano individuare i trasgressori. Sono anni ormai che gli incivili di turno ormai usano questa strada come pattumiera a cielo aperto dove poter abbandonare ogni genere di rifiuto”.

La lettera si chiude con l’invito a chi di dovere di controllare l’operato degli addetti alle pulizie delle strade: “ci sono parecchie strade o quartieri della città dove gli operatori ecologici sono assenti da settimane se non da mesi”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Premesso che questa amministrazione comunale è veramente scarsa e per il sindaco selfie esiste solo via Roma e lungomare, e premesso pure che chi di dovere lavora e pulisce male, ma i salernitani? Come vivono la città? Ed i possessori di cani?
    Per i salernitani è normale buttare tutto a terra, dalle carte, gomme da masticare, cicche di sigarette, cartoni di pizze con resti di cibo all’interno(vera manna per i topi), bottiglie di plastica (queste soprattutto vicino al mare), ecc, però poi si lamentano che la città è sporca. Zozzosi ed incivili, oltre che presuntuosi ed arroganti.
    E per i possessori di cani? Qua veramente è in essere una patologia preoccupante. Io pure ho un cane, ma È UN CANE, e lo tratto da tale.
    Invece nella collettività salernitana è dilagata la psicosi di equiparare un cane ad un bambino, anzi in molti casi lo si pone sopra tutti. E non sto scherzando.
    Gli incivili di turno PRETENDONO di far usufruire i parchi pubblici ai propri animali, nonostante i divieti e nonostante ci siano aree attrezzate. Li fanno “pisciare” (passatemi la volgarità) ovunque, in modo che tutti possano “inebriarsi” della puzza di urina. E qui la colpa sicuramente non è degli spazzini. Poi c’è il problema della cacca, quasi mai raccolta, ma soprattutto quando raccolta, viene poggiata un po ovunque e si fanno “montagnelle” di merda(riscusate la volgarità) in varie parti della città :così non solo la “materia” che c’è all’interno non si bio-degrada, ma rimane “conservara” meglio e più tempo in attesa di cosa non si sa, così che tutti possano esserne disgustati. Ma soprattutto : ma chi dovrebbe raccoglierla? Quindi possessori di cani, QUASI tutti luridi e schifosi, oltre che incivili e senza alcun rispetto verso gli altri. E quindi credo che anche in questo caso la colpa dello schifo non si può attribuire a chi non pulisce , ma agli incivili che sporcano troppo e troppo velocemente. Forse però un azione più forte e severa da parte di chi dovrebbe controllare e far rispettare le leggi e regole del vivere civile non guasterebbe. Credo che il grande assente della situazione è il vigile urbano, che se più presente e “severo” potrebbe far tornare un po di buon senso a chi crede di poter sporcare dove e come vuole.
    Salernitani, cercate di puntare il dito contro gli altri di meno, anzi puntarlo contro noi stessi e fare un po’ di autocritica sarebbe meglio.
    Saluti

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.