Stop alle auto fino a Euro 4 a diesel a Salerno: la nota di Leonardo Gallo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
18
Stampa
Il consigliere comunale Leonardo Gallo ha espresso la sua posizione riguardo all’ordinanza 11/2019 che prevede la restrizione della circolazione in determinate fasce orarie per attenuare la presenza di smog nell’aria di Salerno

“Intendo farmi parte attiva e propositiva dei tanti cittadini che a seguito dell’ordinanza restrittiva della circolazione stradale in vigore dal 24 luglio scorso trovano oggi enormi difficoltà a gestire i propri spostamenti vuoi per ragioni famigliari vuoi per lavoro.

In questo periodo, peraltro di grandi difficoltà economiche delle famiglie e delle imprese, la decisione sindacale appare particolarmente punitiva per quanto operata secondo le direttive di legge e per scopi del tutto condivisibili. Laddove vi fossero margini per attuarne una forma più mitigata – e ritengo ci siano – mi adopererò con l’Amministrazione comunale in senso stretto e sempre che questa ritenga di apprezzare il contributo dei Consiglieri, cosa non scontata né in molte circostanze dimostrata. “

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

18 COMMENTI

  1. Basta investire un po di euro per rinstallare magari qualche milioni di alberi intorno tra montagne colline e a salerno che gli incendi hanno distrutto per far sì che si abbassino i valori di co2 si evitano frane si abbassino le temperature del clima e riabbellire le colline montagne di bellissimi alberi ci sono studi e ricerche che attestano di fatto tutto ciò ma noi ovviamente pensiamo a disagiare i cittadini e sperperare soldi in altre cose

  2. Vivete anche l’esperienza di città che hanno affrontato molto prima di noi il problema (vedi esperienza nord). Ma la cosa più strana è limitarla alle porte di luci d’artista, periodo in cui la città ha più bisogno del vivere pedonale e non motoristico.

  3. Addirittura euro 4?Ma dove stiamo a LOS ANGELES???FATE SCHIFO,ma come deve andare al lavoro una persona???Si deve comprare una macchina nuova anche se c’è l’ha da 3-4 anni???

  4. Le auto a diesel non esistono.
    Esistono le auto a ciclo Diesel che vanno a gasolio, comunemente dette auto diesel.

  5. Mi perdoni Avv. Gallo, ma la demenziale ordinanza attraverso quali canali ufficiali è stata comunicata alla cittadinanza?…Operata secondo le direttive di legge!!?? Mah!
    Non volendo assolutamente sottovalutare la problematica smog, la ringrazio del suo impegno al fine di “mitigare” una rigida disposizione che andrebbe a creare seri problemi ai cittadini ( oltre che a buttare benzina sul fuoco…) e che non risolverebbe affatto la problematica dell’inquinamento ambientale nella nostra città. Lei sa benissimo che la questione va affrontata diversamente, seriamente e analiticamente partendo dalla conoscenza dell’argomento trattato…Ci saranno occasioni per approfondire, formare e informare il cittadino. Al momento le centraline rilevano alti livelli di idiozia. Sbattete i pugni sul tavolo!!!!

  6. Caro Consigliere, ma chi farebbe la rilevazione ambientale? L’Arpac? In sole 2 centraline ( fratte e vernieri)?
    Blocco euro 4? Ad Agosto?
    Ma di cosa stiamo parlando?
    FATEVI VALERE!!! ASPETTIAMO RISPOSTE SERIE…

  7. Così continuate a rallentare l’economia . Le euro 4 devono circolare perche’sono ancora ampiamente al limite. Abbiate il coraggio di di ridurre temporaneAmenta i Vigili Urbani visto che lavoreranno di meno o dobbiamo pegare sempre noi?

  8. Fermare i diesel euro 4 vuol dire fermare almeno il 60 per cento del parco auto circolante…ma siete veramente impazziti????

  9. E per chi abita nelle zone collinari dove un bus passa ogni ora e mezza se non salta la corsa al lavoro come ci va?

  10. Euro 5 e’ stata introdotta 10 anni fa, quante euro 4 e precedenti ci saranno ancora in circolazione?

  11. Mi associo completamente e dico che per ridurre lo smog ci sono altre strade ecologicamente percorribili.
    Comunque l’ordinanza non è ancora in vigore in quanto vi sono dei cartelli che riportano eventuali limitazioni senza data e riferiti agli anni passati.
    infatti nei pressi del carrefour di san leonardo vi è un cartello che riporta limitazioni ai motocicli fino a euro 2 ed autoveicoli a benzina fino ad euro 2 e diesel fino ad euro 3.
    il tutto senza data.
    inoltre vorrei capire chi entra a salerno da strade diverse dove vede i cartelli?
    Infine, voglio capire il centro centro di salerno ma se io abito a fuorni e per motivi personali devo per forza andare con l’auto per esempio a giovi. Mi dite che cavolo di smog trovo?

  12. Ma come vi permettete di creare ordinanze senza mai interpellare il cittadino, state facendo tutto il contrario di quello che chiede la popolazione. Inquinamento è pure spazzatura in giardinetti e spiagge. Il problema vostro è che ci credete tutti stupidi, questa “intelligentissima” trovata è solo un modo per buttare fumo negli occhi mentre il problema che sta sotto è dieci volte più grande.

  13. Ma le navi che arrivano in porto sono almeno euro5? Gli autobus sono almeno euro 5? Nn ci sta niente da fare siamo sempre noi poveri mortali a rimetterci…

  14. Quando ho comprato la mia euro 4 dicevano che inquinava poco, voglio circolare con la mia auto o voglio i soldi indietro da De Luca.

  15. Prima di “ordire” una simile disposizione, tra l’altro senza la giusta e dovuta informazione ai cittadini, occorreva prima intensificare, con urgenza, i trasporti pubblici.
    Io condivido il pensiero di BAH, ho solo una macchina, non abito a Salerno centro, mi dice signor Gallo come vado a lavorare? Ho in fratello disabile con varie necessità, che faccio li butto entrambi? Provveda al bene dei cittadini a 360*

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.