Cava: staticità immobili a San Giuseppe al Pozzo, stop ai mezzi pesanti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Vietato da oggi, mercoledì 14 agosto, il transito dei mezzi pesanti sul tratto di strada stradale che attraversa la località San Giuseppe al Pozzo. Con Ordinanza dirigenziale n. 283 del 14.08.2019, è  istituito il divieto di circolazione ai veicoli di massa a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate,  relativamente alle categorie di autocarri, autotreni, autoarticolati, autosnodati, su via XXV Luglio, dall’intersezione di via Pasquale Santoriello, fino all’intersezione con via G. Cesaro, direzione sud (Salerno) – nord (Nocera Sup. e Inf.);

Gli automezzi provenienti da sud (Salerno)e in uscita dall’autostrada, saranno deviati all’altezza di via P. Santoriello per proseguire in direzione Napoli su via delle Arti e dei Mestieri, via G. Cesaro (S.P. 360) e via M. Randino.

È sempre in vigore, inoltre, l’Ordinanza del 2015 che vieta la circolazione dei mezzi pesanti in uscita dall’autostrada di proseguire in direzione sud. Sono consentite le operazioni di carico e scarico ai mezzi che devono raggiungere le destinazioni ubicate nelle aree vietate e la circolazione ai mezzi di soccorso, bus turistici e trasporto pubblico.

“É una misura che stata adottata per salvaguardare la staticità degli immobili della località di San Giuseppe al Pozzo – afferma l’Assessore Giovanni Del Vecchio – e che arriva dopo una concertazione con la Prefettura e le Associazioni degli autotrasportatori, e dopo i problemi derivanti dalla chiusura per manutenzione ai mezzi pesanti del tratto del viadotto autostradale.

La nostra rete viaria e soprattutto i nuclei abitati non possono più sopportare l’aumento esponenziale dei mezzi pesanti derivanti dalla impossibilità di transitare per l’autostrada che ci auguriamo possa riaprire al più presto. Interverremo anche per quanto riguarda la riduzione dello smog nei punti critici come ci segnalano le centraline sul territorio”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Quando vi renderete conto che il porto dove sta non può essere concepito ma va spostato a Pontecagnano forse sarà un passo in avanti per l umanità

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.