Tappa a Romagnano al Monte per “Rete Regionale Borghi Abbandonati Campania”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Tappa a Romagnano al Monte per la “Rete Regionale dei Borghi Abbandonati della Campania”. Dopo la presentazione a Palinuro, e le tappe di Taurasi, Conza della Campania e Roscigno il progetto di partneriato che vede Centola, quale Comune capofila arriva a Romagnano al Monte. L’appuntamento è per sabato 17 agosto con inizio alle ore 18.30. La serata avrà inizio con la passeggiata nel Borgo Antico e racconto itinerante. A seguire i saluti del sindaco Giuseppe Caso apriranno l’incontro dibattito di presentazione della Rete a cura del vice sindaco di Centola Silverio D’Angelo e l’architetto Emilio Buonomo. Sono previsti gli interventi dei sindaci dei comuni aderenti alla Rete, Bruno Ruotolo Vice Sindaco di Roscigno (Sa), Carmelo Stanziola Sindaco di Centola (Sa), Antonio Tranfaglia SIndaco di Taurasi (Av), Luigi Ciccone Sindaco di Conza della Campania (Av), Francesco Di Geronimo Sindaco di Castelnuovo di Conza (Av),Giancarlo De Vito Sindaco di Aquilonia (Av). La serata proseguirà con l’inaugurazione della mostra fotografica Càs Carute realizzata dal fotografo Gianni Comunale, la degustazione di piatti tipici e lo spettacolo dei Rotunbè.   La Rete vede l’adesione di ben 14 Comuni delle Province di Avellino, Benevento e Salerno. Hanno sottoscritto il protocollo i Comuni di Apice (Bn), Aquilonia (Av), Casalbore (AV), Castelnuovo di Conza (SA) Centola (Sa), Cerreto Sannita (Bn), Conza della Campania (Av), Melito Irpino (Av), Montoro (AV), Romagnano al Monte (Sa), Roscigno (Sa), Senerchia (Av), Taurasi (Av) e Tocco Caudio (Bn). La Rete vuole rappresentare la “messa a sistema” del complessivo patrimonio culturale rappresentato dalle specifiche “storie” dei luoghi coinvolti, dando impulso alla ricerca e alla diffusione di forme di offerta e di gestione di beni e attività culturali in un’ottica di reti e circuiti di fruizione, a garanzia di un’offerta di servizi integrata e unitaria, ma anche diversificata ed ampia. Le attività di promozione della Rete sono realizzate grazie al supporto della Regione Campania.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.