Lecce – Salernitana 4 a 0: decidono Lapadula (doppietta), Falco e Majer

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
18
Stampa
81′ quarto gol del Lecce con Majer. Azione di Calderoni che serve un pallone d’oro a Majer che trova il goal con un sinistro al volo.

76′ st Terzo gol del Lecce con doppietta di Lapadula. L’attaccante supera agevolmente la marcatura di Jaroszynski e deposita in rete: 3-0 per i padroni di casa.

73′ st. Terzo ed ultimo cambio della Salernitana. Esce Karo, entra Migliorini.

70′ st. Lecce ancora pericolo in avanti Micai in uscita evita guai

66′ st.  Lapadula dialoga con La Mantia la conclusione al volo dell’ex Genoa costringe Micai agli straordinari. Il portiere si distende sulla sua destra e blocca la conclusionea.

65′ st. Entra Calaiò al posto di un evanescente Giannetti

65′ st. risposta della Salernitana con Maistro che libera una conclusione che termina a lato non di molto.

62′ st raddoppio del Lecce. Gestione sbagliata della palla di Maistro a metà campo Falco si invola entra in area dopo aver superato come birilli Kiyine e Jaroszyski e beffa Micai con la conclusione leggermente deviata da Billong.

56′ st. Primo cambio nella Salernitana dentro Maistro al posto di Firenze

56′ st. sul ribaltamento di fronte Di Tacchio con il sinistro potente con Gabriel che tocca quel tanto che basta con la palla che si spegne sul palo

55′ st Lecce sempre pericoloso con Lapadula che con un colpo di testa sfiora il palo della porta di Micai.

47′ st. Inizio secondo tempo con la Salernitana molto più intraprendente

Primo tempo con il Lecce avanti 1 a 0 grazie alla rete realizzata al 4′ da Lapadula bravo a capitalizzare al massimo l’errore di Billong che ha spianato la strada al giocatore pugliese. Eppure la Salernitana aveva cominciato bene anche se gli errori individuali ed una certa superficialità in fase di disimpegno ha compromesso il primo tempo dei granata.

Il risultato poteva essere molto più ampio per i padrondi di casa particolarmente pericolosi negli ultimi sedici metri. All’ 8′ Lecce ancora pericoloso con un colpo di testa di La Mantia respinto da Micai. Al 18esimo ci prova ancora La Mantia di testa con la sfera che finisce sopra la traversa.

La risposta granata al 26′ con un destro a giro di Kiyine che termina a lato. Insiste la Salernitana ed al 31esimo Billong, che si era spinto in avanti sugli sviluppi di un calcio d’angolo, appoggia di testa tra le braccia di Gabriel da buona posizione.

Nel primo tempo annullato anche un gol al Lecce per fuorigioco di La Mantia e proteste pugliesi per un intervento energico di Karo in area di rigore non giudicato falloso dall’arbitro. Il tempo si chiude con un cartellino giallo a Kiyine

LE FORMAZIONI UFFICIALI 

LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli, Lucioni, Riccardi, Calderoni; Petriccione, Tachtidis, Majer; Falco; Lapadula, La Mantia. A disp: Vigorito, Rossettini, Vera, Haye, Dumancic, Farias, Pierno, Felici, Dubickas, Tabanelli, Gallo, Dell’Orco. All. Fabio Liverani

SALERNITANA (3-5-2): Micai; Karo, Billong, Jaroszynski; Lombardi, Akpa Akpro, Di Tacchio, Firenze, Kiyine; Giannetti, Jallow. A disp: Vannucchi, Russo, Carillo, Lopez, Migliorini, Maistro, Morrone, Odjer, Kalombo, Cicerelli, Calaiò, Djuric. All. Gian Piero Ventura

Arbitro: Eugenio Abbattista di Molfetta (Rocca / Vecchi). IV uomo: Giovanni Ayroldi di Molfetta.

AGGIORNAMENTI USSALERNITANA1919.IT

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

18 COMMENTI

  1. Archiviano subito la qualificazione..
    La serie A ci aspetta…anche noi realizziamo i vostri sogni

  2. Altro squadrone anche quest’anno. Il Lecce è una squadra,com’e’ costruita, per retrocedere direttamente. Premiata pasticceria… e vai!!!!

  3. altro anno di umiliazioni,ma soprattutto solita societa’ vergognosa che costruisce una squadra di falliti,complimenti lotirchio

  4. Sinceramente la difesa balla un po e prenderei un centrocampista dai piedi buoni e un attaccante da doppia cifra.

  5. Che dire… si conferma l’impressione avuta con la vittoria contro il Catanzaro… una buona squadra che può lottare per il vertice e forse anche per la vittoria diretta della Lega Pro… Siamo in B??? ahhhh… ma perché non siamo retrocessi l’anno scorso??? (come era giusto che fosse, calcisticamente parlando!)… be… allora… speriamo nei SOLITI playout??? Fabiani-lotirchio-mezzarecchia…IATEVENNNNNNNNN!!!! … e parlavano già di serie A dopo la vittoria contro il Catanzaro!!! (manc foss u Real Madrid!) …mi sono rotto i co….!!!!!!

  6. Per billong è la seconda papera (dal triangolare), che ci costa il gol, in 3 partite. A centrocampo stiamo messi malissimo e ancora non comprano nessuno (un regista dai piedi buoni e di livello per la serie b serve come il pane da anni). In attacco abbiamo jallow e ho detto tutto. Ma possiamo mai pensare che è una squadra per salire in a? È logico che se dobbiamo fare un campionato di media classifica, non c’è niente da dire. Il problema è che anche quest’anno sono state fatte promesse importanti, ma che non corrispondono alla realtà. Io continuo a non credere che lotito abbia intenzione e vantaggi nel salire in a, purtroppo i fatti e le regole del noif sono contrari alla promozione, di contrario ci sono solo le parole di lotito, che come sappiamo valgono zero da 4 anni.

  7. Sia ben chiaro che non vuole essere la solita predica post sconfitta .. Ha preso 4 pere per errori tecnici e sentiamo i radiocronisti che dicono di aver visto una buona Salernitana Il portiere che continua sulla falsariga di l anno scorso… La difesa fa acqua… A centrocampo c’è il vuoto… In attacco? Ricordo che a marzo scorso ci dissero anzi ci promisero che avremmo avuto una squadra da vertice… Ho la sensazione che non sia cambiato nulla.. Poi se entro la fine del mercato avranno fatto qualcosa di buono sarò felice di cambiare tono e giudizio… Ma ho dei dubbi…. E pensare che dobbiamo sperare in Cerci che non gioca da sei mesi o forse più…

  8. certo non mi aspettavo di vincere con il Lecce, ma gli ultimi due gol presi non mi sono piaciuti. hanno denotato una scarsa tenuta emotiva in campo. spero che serva per motivarli ulteriormente per l’inizio di campionato

  9. Brutte figure ci risiamo,speriamo ancora una volta che sia l’ultima.occorrono innesti validi.

  10. particolare non da poco , il bari che pochi giorni fa ci ha dominato all’arechi ieri ha perso al partenio contro una squadra che ha iniziato la preparazione una settimana fa…da brividi!

  11. Volevo scusarmi con tutte le bande di musica per aver definito la Salernitana di Ventura come tale. Scusatemi vi ho mortificato oltremodo,ho esagerato!

  12. Non vi preoccupate che il sig. Fabiani sta sul mercato e aspetta…aspetta…aspetta…fino all’ultimo giorno e poi dirà non sono voluti venire a Salerno…oppure prende qualche ultra 40enne prima della rottamazione. FABIANI FAI RIDERE TU E IL TUO AMICO PRESIDENTE.

  13. x Vito. “Cambia il maestro ma a music’ e chell’”…però stranamente e purtroppo il “direttore d’orchestra” è sempre lo stesso….ci sta inguaiando se ne deve andare altrimenti non avremo mai bene.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.