Bus troppo affollato autista della Sita aggredito: lo sdegno di Filt Cgil

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Esprimiamo il nostro sdegno per l’ennesima ed ignobile aggressione perpetrata, questa volta, ai danni di un lavoratore di SITA SUD nel comune di Agerola in località Bomerano da parte di alcuni utenti facinorosi, scagliatosi contro il conducente a causa del sopraffollamento dell’autobus.

Lo scrive la Filt Cgil in una nota. I sindacati raccontano che in breve dalle minacce verbali, si stava per passare  a quelle fisiche e con forza i facinorosi si sono scagliati contro la porta anteriore del bus distruggendola.

Solo la calma e la professionalità dell’autista ha evitato il peggio.  A lui va la solidarietà di tutta la Filt CGIL

È necessario, pertanto, porre la massima attenzione sul tema della sicurezza nei mezzi di trasporto pubblico locale ed è fondamentale un urgente intervento in merito atto a tutelare l’incolumità di tutti gli interessati, perché la sicurezza non è un costo ma….un’assoluta NECESSITÀ’.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Ancora una volta ci dimostriamo,in particolare gente presumo dell,agro o dell,hinterland napoletano,alla stregua di negri zingari e marocchini……altro che territorio e città europea come farnetica il quasi ex governatore…..gentaglia da trattare alla pari se non peggio…..

  2. Non mi sembra sia il primo caso questo… quello che non mi spiego è che ogni volta ci sia la solita tiritera del sindacato di turno.. agite… fate qualcosa… cari sindacalisti…

  3. x Salernitano sovranista
    Presumo che tu sia un ignorante salernitano con la sindrome da signore quando non lo sei.
    Cosa ti fa pensare che questi signori non provengano dalla tua nobile provincia ? oppure che siano turisti ?
    In una frase hai mostrato tutto l’odio che ti rode e che porterai a breve con te esprimendo tutta la tua ignoranza civile nell’accettare che non c’è solo la tua razza ma un mondo intero che grazie a Dio è diversa da te e dai tuoi simili.
    Magari la domenica vai anche in chiesa a pregare.
    Dal profondo del mio cuore provo solo ed unicamente pietà verso un soggetto border line come te.

  4. Sicuramente i turisti napoletani non saranno civili svedesi però se il servizio, almeno in estate, fosse migliore…

  5. Nulla giustifica la violenza, ma provate a lamentarvi del servizio e riceverete maleducazione e aggressività in primo luogo dai dipendenti. Quando la strada x amalfi è stata interrotta a maiori, x chi andava a cetara 0 informazioni e utenza lasciata se stessa.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.