FederScherma, Mondiali paralimpici: in azzurro la campana Rossana Pasquino

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La campana Rossana Pasquino rappresenterà l’Italia ai Campionati del Mondo di scherma paralimpica in programma a Cheongju, in Corea del Sud, dal 17 al 23 settembre. L’atleta sannita, tesserata con il Club Schermistico Partenopeo, sarà in gara nella spada e nella sciabola.

La rassegna iridata in terra sudcoreana, che si svolgerà ad un anno esatto di distanza dai Giochi Paralimpici di Tokyo2020, avrà una importanza notevole per la conquista della qualificazione ai Giochi giapponesi e coinvolgerà complessivamente dodici atleti azzurri chiamati ad essere protagonisti di tutte le gare in programma.

I responsabili tecnici delle tre armi, Simone Vanni (fioretto), Francesco Martinelli (spada) e Marco Ciari (sciabola), hanno infatti diramato le convocazioni per gli azzurri che voleranno in Corea del Sud, per l’edizione 2019 dei Mondiali che segue quella da “record” di Roma2017.

A difendere i colori azzurri saranno Matteo Betti, Edoardo Giordan, Emanuele Lambertini ed Alberto Morelli per le gare della categoria A, Marco Cima e Gianmarco Paolucci per quelle della categoria B, e William Russo per le gare della categoria C.

Nelle gare femminile della categoria A saranno invece impegnate Andrea Mogos e Loredana Trigilia, mentre Beatrice “Bebe” Vio e Rossana Pasquino saranno protagoniste delle gare della categoria B, con Consuelo Nora unica portacolori azzurra nelle prove femminile della categoria C.

La delegazione sarà guidata dal consigliere federale Alberto Ancarani e vedrà la presenza del Presidente federale, Giorgio Scarso.

Il programma delle gare prevede per la prima giornata, quella di martedi 17 settembre, le gare che assegneranno i titoli iridati di spada maschile, categoria A, di spada femminile, categoria B, di fioretto maschile categoria B e di fioretto femminile categoria A.
Mercoledi 18 settembre invece si conosceranno i neo campioni del Mondo di sciabola femminile categoria B, di sciabola maschile categoria A, di spada maschile categoria B e di spada femminile categoria A.

Giovedi 19 settembre saranno di scena le gare di fioretto maschile categoria A, di fioretto femminile categoria B, di spada maschile categoria C e di spada femminile categoria C.
Le prove di sciabola maschile categoria B, di sciabola femminile categoria A e di fioretto maschile e femminile categoria C, saranno le protagoniste della giornata di venerdi 20 settembre.

Da sabato 21 settembre invece inizierà il programma delle gare a squadre. Si inizierà con quelle di fioretto maschile e spada femminile, mentre domenica 22 settembre saranno in pedana le squadre di sciabola maschile e fioretto femminile, mentre nell’ultima giornata si chiuderà la rassegna iridata con le prove di sciabola femminile e di spada maschile.

CAMPIONATI DEL MONDO SCHERMA PARALIMPICA – DELEGAZIONE ITALIA – Cheongju (Corea del Sud), 17-23 settembre 2019

ATLETI
Matteo Betti – Cat. A – Fioretto maschile | Spada maschile
Edoardo Giordan – Cat. A – Fioretto maschile | Sciabola maschile
Emanuele Lambertini – Cat. A – Fioretto maschile | Spada maschile
Alberto Morelli – Cat. A – Sciabola maschile a squadre
Marco Cima – Cat. B – Fioretto maschile | Sciabola maschile
Gianmarco Paolucci – Cat. B – Fioretto maschile | Sciabola maschile | Spada maschile
William Russo – Cat. C – Fioretto maschile | Spada maschile

Andrea Mogos – Cat. A – Fioretto femminile | Sciabola femminile
Loredana Trigilia – Cat. A – Fioretto femminile | Sciabola femminile
Beatrice Maria Vio – Cat. B – Fioretto femminile
Rossana Pasquino – Cat. B – Spada femminile | Sciabola femminile
Consuelo Nora – Cat. C – Fioretto femminile | Spada femminile

DELEGAZIONE
Presidente FederScherma | Giorgio Scarso
Capo Delegazione | Alberto Ancarani
Responsabili tecnici | Marco Ciari, Francesco Martinelli, Simone Vanni
Maestri | Alessio Bonino, Flavio Puccini
Preparatore atletico | Michele Mariotti
Medico | Gianvito Rapisarda
Fisioterapista | Veronica Balzano
Tecnico delle armi | Giorgio Fiume
Segreteria FIS | Guya Standoli

PROGRAMMA GARE
Martedi 17 settembre

Spada maschile | Cat. A
Spada femminile | Cat. B
Fioretto maschile | Cat. B
Fioretto femminile | Cat. A

Mercoledi 18 settembre
Sciabola maschile | Cat. A
Sciabola femminile | Cat. B
Spada maschile | Cat. B
Spada femminile | Cat. A

Giovedi 19 settembre
Fioretto maschile | Cat. A
Fioretto femminile | Cat. B
Spada maschile | Cat. C
Spada femminile | Cat. C

Venerdi 20 settembre
Sciabola maschile | Cat. B
Sciabola femminile | Cat. A
Fioretto maschile | Cat. C
Fioretto femminile | Cat. C

Sabato 21 settembre
Fioretto maschile | gara a squadre
Spada femminile | gara a squadre

Domenica 22 settembre
Sciabola maschile | gara a squadre
Fioretto femminile | gara a squadre

Lunedi 23 settembre
Sciabola femminile | gara a squadre
Spada maschile | gara a squadre

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.