Navigator campani contro De Luca proclamano sciopero della fame

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
16
Stampa
I navigator campani annunciano l’inizio dello sciopero della fame e chiedono l’intervento del Capo dello Stato. La nuova forma di protesta prenderà il via lunedì quando, davanti alla sede della Regione, terranno un presidio. La scelta di utilizzare “questa estrema modalità di espressione è dettata – spiegano – dall’atteggiamento del presidente della Regione, Vincenzo De Luca, che ad oggi non sta dando seguito agli accordi già sottoscritti nelle conferenze unificate Stato-Regioni rifiutandosi di firmare la convenzione bilaterale con Anpal Servizi che stabilisce esclusivamente le modalità di intervento con cui i navigator dovrebbero operare, contraddicendo così fondamentali principi costituzionali: il diritto al lavoro e all’uguaglianza”.
“Chiediamo parità di trattamento rispetto ai vincitori delle altre regioni e che venga rispettato il diritto al lavoro e al contratto. Chiediamo l’intervento delle più alte cariche dello Stato, in primis, del Presidente Sergio Mattarella”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

16 COMMENTI

  1. Andate da Di Maio, facile fare il grandioso coi soldi degli altri. Concedesse le dovute coperture.

  2. questa persona e’ un uomo cattivo e perfido .finge di aiutare i lavoratori ma li ha sempre odiati.

  3. Ahahahah….i nocchieri del nulla. Piangono solo perché non hanno il loro rimborso spese assicurato. Morite pure di fame scemi che non siete altro, trovatevi un lavoro serio come fanno tutti…sti 4 raccomandati

  4. De Luca ve lo sognate anche la notte, state impazzendo, andate a lavorare per davvero.
    Mo vi mento 😂😂😂

  5. Azzz…I navigator sono pagati con soldi dello Stato, la Regione deve dare solo il permesso di farli entrare nei Cpi

  6. Complimenti a queste persone che lottano per un loro diritto dovrebbero scendere in piazza tutta la Campania contro questi abusi di potere, e le forze politiche di opposizione dove stanno,complimenti ai nostri concittadini andate avanti e il PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA INTERVENGA.

  7. Mi sa tanto di skiattiglio… questo è de luca… i sciem so’ chill che o’ votn ancora…

  8. Tranquilli,tra poco si faranno le votazioni per eleggere il nuovo governatore 😀😀😀Vincent vi adotterà tutti,🙄in cambio è ovvio dovete votar-.

  9. e con tutti i problemi che già teniamo dovremmo pure dare 1.700 euro netti al mese dei nostri soldi a quattro disoccupati raccomandati per dire ad altri disoccupati che mangiano con i nostri soldi che non ci sono posti di lavoro? Via, via, a raccogliere pomodori SUBITO, parassiti raccomandati, lo stipendio fatevelo dare da di maio e casaleggio.

  10. Sono secoli che questo individuo sta in politica è arrivata l’ora di dare spazio alla politica giovane e abbandonare il clientelismo che ammazza questo paese

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.