Salernitana – Pescara: i granata vogliono vincere per riconquistare i tifosi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Partire con il piede giusto è importante, importantissimo. Lo sa bene Gian Piero Ventura che con il suo ottimismo e la sua adrenalina ha provato a scuotere l’ambiente alla vigilia del debutto in campionato senza nascondere le difficoltà di una rosa ancora incompleta (mancano ancora due elementi sul piano numerico), le assenze improvvise (forfait di Billong e Lombardi), e l’ambiente che resta scettico. Non a caso Ventura ha parlato di “anno zero”.

IL DATO DEGLI ABBONAMENTI. La rifondazione granata va avanti ma c’è bisogno di pazienza. Pazienza finita a Venezia lo scorso anno per molti tifosi che non hanno sottoscritto l’abbonamento. 2643 tessere: questo il dato finale della campagna abbonamenti.  Impennata nella prevendita dei biglietti: venduti 3454 tagliandi (280 dei quali a Pescara). Siamo sulle 6mila unità ma è facile immaginare che entro le 18 (fischio di inizio di Salernitana –Pescara) il dato salirà ancora attestandosi tra le 7 -8mila presenze per il debutto dei granata

VENTURA LANCIA APPELLO ALLA SQUADRA. «Dobbiamo trascinare i nostri tifosi dopo la sciagurata e cocente passata stagione – ha dichiarato ieri l’allenatore in conferenza stampa – La loro delusione del resto si evince dai numeri: la gente verrà quando farai calcio e risultati, attraverso questi elementi i tifosi torneranno allo stadio».

LA FORMAZIONE DELLA SALERNITANA. Salernitana con il 3-5-2. Davanti a Micai agiranno Karo e Jaroszinsky ai lati di Migliorini. Quest’ultimo prende il posto di Billong al centro della difesa. In mediana, invece, toccherà a Cicerelli sostituire l’infortunato Lombardi sulla corsia di destra con Kiyine dalla parte opposta, Akpa Akpro, Di Tacchio e Firenze a chiudere la mediana. In attacco Giannetti-Jallow.

TANTE ASSENZE NEL PESCARA. Dalla parte opposta il Pescara di Zauri giocherà con il 4-3-3 nonostante le assenze. Abruzzesi senza Crecco, Chochev, Vitturini, Marras e lo squalificato Scognamiglio.

«In difesa cambierà qualcosa, ho qualche dubbio tra Bettella, Campagnaro e Matteo Ciofani che ha fatto anche il centrale, più il Primavera Cipolletti che completa il reparto», dice il mister biancazzurro.

LA FORMAZIONE DEL PESCARA. I centrali dovrebbero essere Bettella e Campagnaro con Balzano e Del Grosso terzini davanti a Fiorillo.  A centrocampo Ventola, Bruno e Memushaj anche se non si esclude un inserimento del play Palmiero nell’undici titolare. L’ex granata Busellato partirà dalla panchina.  In avanti il tridente Galano, Tumminello, Brunori. Panchina per il nuovo acquisto, Kastanos, seguito anche dalla Salernitana nei giorni scorsi.

I PRECEDENTI. Bilancio positivo per la Salernitana nei precedenti incontri disputati a Salerno contro il Pescara. I granata, infatti, hanno raccolto diciannove vittorie, sette pareggi ed altrettante sconfitte. Inoltre, la Salernitana Calcio targata Lombardi ha vinto nel suo unico confronto casalingo contro il Pescara.

Nei quattro anni di B dell’era Lotito – Mezzaroma tre incontri con i ‘delfini’. il Pescara torna all’Arechi nel 2015-16, ospitata dalla neopromossa Salernitana di Menichini. L’iniziale vantaggio di Coda dagli undici metri viene ribaltato da Lapadula e Verde, ma nel finale Donnarumma evita la sconfitta ai granata siglando la rete del 2-2. Identico risultato di parità anche nel match dello scorso anno, quando la Salernitana di Bollini, sotto di due gol, accorcia le distanze con Sprocati e pareggia i conti al 90’ con Minala.

Lo scorso anno perentorio 2-4 del Pescara: sotto 2-0 per le reti di Vitale e Pucino, gli abruzzesi hanno poi rimontato con Mancuso, autore di una strepitosa tripletta, e con Scognamiglio

SALERNITANA – PESCARA Stadio Arechi ore 18

SALERNITANA (3-5-2); Micai; Karo, Migliorini, Jarosziniski; Cicerelli, Akpa Akpro, Di Tacchio, Firenze, Kiyine; Giannetti, Jallow.

In panchina: Vannucchi, Russo, Lopez, Odjer, Calaiò, Djuric, Kalombo
Morrone, Maistro, Carillo, Musso

Allenatore: Ventura

PESCARA (4-3-3); Fiorillo; Balzano, Bettella, Campagnaro, Del Grosso; Ventola, Bruno, Memushaj; Galano, Tumminello, Brunori

In panchina: Kastrati, Sorrentino, Cisco, Ciofani, Maniero, Palmiero, Di Grazia, Ndiaye, Busellato, Zappa, Borrelli, Kastanos

Allenatore: Zauri

Arbitro: Rapuano di Rimini

AGGIORNAMENTI USSALERNITANA1919.IT

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Alla prima ci sarò per non dare alibi, poi si vedrà società indegna via da Salerno!
    Petizione per portare Ferrero alla Salernitana.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.