Napoli: clamorosa evasione dal carcere di Poggioreale – VIDEO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Clamorosa evasione dal carcere di Poggioreale. Un detenuto di nazionalità polacca – recluso con l’accusa di omicidio aggravato – è riuscito a sfuggire ai controlli mentre partecipava alla messa nella cappella dell’istituto circondariale. Utilizzando una lunga fune si è calato all’esterno di via Porzio, facendo perdere le tracce. Sul posto uomini della Penitenziaria, della polizia e dei carabinieri.

L’uomo era ristretto all’interno del padiglione Milano. Dalle prime informazioni in possesso del Mattino si apprende che il polacco era accusato di omicidio di un’anziana, e in attesa di giudizio. Non è ancora chiaro se l’evaso avesse dei complici ad attenderlo all’esterno. Fatto sta che le modalità di evasione richiamano al più classico dei metodi: dopo essersi dileguato, mentre si celebrava la funzione della messa nella cappella di Poggioreale, Robert Lisowski, 32enne arrestato a Napoli il 5 dicembre dello scorso anno, è riuscito a lanciare una lunga corda dal muro perimetrale del carcere, guadagnando la libertà.

Sul gravissimo episodio intervengono i sindacati della polizia penitenziaria, che evidenziano quali e quante difficoltà siano costretti a fronteggiare i baschi blu in servizio nel carcere più sovraffollato d’Europa. Una struttura, quella di Poggioreale, che ospita quasi il doppio dei detenuti rispetto agli organici; e che costringono – sottolineano Emilio Fattorello, segretario del Sappe, e i vertici del Fns Cisl Lorenza Sorrentino e Luigi D’Ambrosio – il personale in divisa a un’assurda sovraesposizione.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.