Arrestato per stupro in Sicilia era già stato denunciato nel salernitano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Y. A., immigrato 19enne del Gambia, per anni ospite di due centri per l’accoglienza di migranti del Vallo di Diano, è stato arrestato nei giorni scorsi in Sicilia, a Palermo, per aver stuprato una donna e per aver tentato si violentarne un’altra.

Sulla vicenda interviene il Dirigente Nazionale di Forza Nuova, Arenare Valerio, originario del Vallo di Diano:” Continuiamo a fare i buonisti, questi sono i risultati. Il soggetto, che ha stuprato una donna e tentato di stuprarne un altra, già quando era ospite nei centri di accoglienza del Vallo di Diano dei era reso protagonista di diversi reati, nessuno stupro è vero, ma sicuramente era da presupporre che avrebbe continuato a delinquere.

Ma, invece di rispedirlo al suo paese con biglietto di sola andata, lo si è lasciato circolare liberamente nel nostro paese. Se una donna è stata violentata ed un altra stava per fare la stessa fine, la colpa è anche di chi continua a fare il buonista per non perdere gli introiti del business dell’accoglienza e di chi, per assurde convinzioni politiche o per semplice moda, minimizza il problema sicurezza legato agli extracomunitari presenti nel nostro paese.

Chi non ha i requisiti per stare nel nostro paese, chi si macchia di un reato, chi non rispetta le nostre leggi, deve essere rispedito nella sua patria immediatamente e chi li protegge, aiuta e tenta di far passare questi reati in sordina giustificandoli come  disagio sociale o altre assurde scuse, deve essere considerato al pari di un complice. Basta buonismo insensato, difendiamo le nostre donne.”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Perché Salvini non lo ha rimpatriato?
    Perché Salvini non lo ha fatto incarcerare?
    Perché Salvini non ha garantito la sicurezza di quelle donne?
    E’ ancora lui il Ministro dell’Interno, eh.

  2. Ma che bel commento pieno di contenuti fa la Sig.ra Orietta…parla al plurale quando si parla di un singolo personaggio…il problema è che sia afriacano o stupratore? mettetevi d’accordo odiatori da tastiera…

  3. Quando leggo queste notizie (che oramai sono all’ordine del giorno, senza contare le altre “bravate” che si insabbiano), rimango veramente contento : e sì, sai come sono felici i buonisti e perbenisti vari quando apprendono questi “scambi culturali” fortemente voluti da loro?
    E sì, che sarà mai. ……
    Concludo con l’augurio che queste cose possano succedere a loro ed ai loro cari, così saranno ancora più felici! E la colpa è di Salvini

  4. odiate gente odiate, clandestini tu, Orietta e l italiano di turno senzanome, io sono Dario,mi sa che vivi nel lusso, attaccata al telefoniño lo schermoTV da 5678 POLLICIONI….., ti mantengono e tu pulisci zitta? e per questo soffri?, ribbellati donna, non sei solo tette..il cervello puoi ancora attivarlo..o sei solo una lurida fascista, punto nero da schiacciare?

    FASCI MALDETTI

  5. Per Italiano

    Salvini non può “rimpatriare ” nessuno poiché il potere assoluto, che va oltre le leggi dello Stato, è nelle mani dei magistrati che possono “interpretare” secondo il proprio sentire.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.