Evacuazione Battipaglia, Sindaca: “Ecco come affronteremo l’emergenza”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
La Sindaca di Battipaglia, Cecilia Francese, spiega come sarà affrontata l’emergenza legata all’evacuazione della città, domenica 8 settembre, per il disinnesco dell’ordigno bellico in Via Villani:

“Gli Artificieri mi hanno confidato che è in preparazione uno studio sperimentale in modo che queste cose non avvengano più perché evacuare migliaia di persone nel raggio di 1 chilometro e 600 metri è veramente faticoso e dispendioso. Richiede – continua la Sindaca – un impegno massimo e soprattutto la collaborazione e la sinergia con tutte le strutture e forze dell’ordine”.

“Un ringraziamento va da parte mia anche alla Regione Campania che ha messo a disposizione 86ila euro che permettono ad un comune come il nostro di far fronte al meglio alle criticità. Da soli non avremmo potuto dare assistenza a tutte le persone che accederanno alle 3 strutture che abbiamo previsto”.

Ma quali sono le strutture messe a disposizione degli evacuati?

“C’è l’Istituto Ferrari nel quale arriveranno 2500 persone e nel quale vi è la possibilità di fornire anche dei piatti caldi dal momento che c’è una cucina a disposizione; poi abbiamo il Velella ed in fine l’Istituto Sandro Penna che accoglierà i malati allettati. Questo Istituto sarà dotato di personale medico e paramedico specializzato. Grazie alla Protezione Civile abbiamo predisposto 100 posti letto”.

Questione Viabilità e Sicurezza

“Abbiamo messo a disposizione anche delle navette in modo che le persone interessate potranno raggiungere le strutture senza muoversi autonomamente. Esistono comunque percorsi alternativi che sono la Litoranea e l’Aversana”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. evacuate, poi tabula rasa, e ricostruire tutto, senza camorre e SBIRIIIII e chiese varie, POTERE AL POPOLO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.