Muore infilzata dal guardrail davanti al marito e i due figli: la tragedia nel salernitano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Una donna di 40 anni  Virginia S., originaria di Castellammare di Stabia e residente a Candida, in provincia di Avellino, è morta nell’incidente stradale avvenuto ieri sulla Statale 18 nei pressi dello svincolo Agropoli Sud. La donna era in auto con il marito ed i due figli e stavano andando in vacanza quando la vettura, in località Ponte Barizzo è improvvisamente sbandata finendo contro il guardrail che, nell’impatto, ha sfondato la vettura trafiggendo la 40enne. Illesi il marito che era alla guida ed i suoi bambini. Per la donna, invece, nonostante i soccorsi del 118 e dei Vigili del Fuoco non c’è stato nulla da fare

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. E possibile che nel 2019 ci siano guard rail che dovrebbero attutire il colpo ,invece addirittura tafigge una macchina davanti fino al posteriore compreso il guidatore?Questa è un arma non un( salva vita).Ba

  2. Hai ragione tutta colpa del guard rail, dovrebbero farli di gommapiuma, nessun accenno al perche’ l’auto si sia schiantata sbandando? Cellulare?
    MI dispiace molto per la terrible disgrazia, ma il guard rail ha colpa relativamente.

  3. Quando leggo di questi drammatici incidenti,penso che siano dovuti sempre a distrazioni,perchè come sono fatte le auto di oggi,rispetto al passato,non dovrebbero accadere.

  4. mettere in galera tutti forze dell’ordine polizia locale sindaco anas provincia e tutti quelli che passando di la non hanno mai segnalato un guardrail in condizione del genere e nessuno che fatto nulla passatevi la mano sulla coscienza

  5. Due settimane fa, un incidente identico tra Balvano e Vietri di Potenza ha falciato la vita di un bimbo di 4 anni mentre a sua madre ha amputato un braccio. L’auto andava piano, la sbandata è stata lieve, ma in Gard rail non era in sicurezza. Non date la colpa al guidatore .

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.