Salerno: ‘no al parcheggio sul Lungomare Trieste’. L’ira dei commercianti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
L’emergenza posti auto non verrà colmata con l’apertura di un parcheggio sul Lungomare Trieste come proposto da alcuni commercianti della zona. Lo scrive Il Mattino oggi in edicola. Lo stop arriva dal Comune che, dopo una attenta valutazione con sopralluoghi, ha deciso di non accogliere la proposta di istituire un parcheggio «temporaneo» e di «emergenza» nella corsia che si affaccia sulla strada che va dal Teatro Pasolini all’incrocio che conduce alla Traversa Santa Lucia.

Intanto sul versante traffico c’è allerta per lo sforamento di 24 giornate dell’indice di concentrazione nell’aria cittadina del Pm10, le particelle di polveri sottili nocivi per la salute degli abitanti. Il limite massimo annuale degli sforamenti è 35

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. Fate capire bene a chi legge l’articolo di quale area parlate.
    E’ la seconda volta che trattate l’argomento sempre in maniera poco chiara.
    Avete interessi in merito??????

    PS saluti a Ensa da pasteba e al suo socio SLUP SLUP SLUP

  2. Ottimo! Bisogna lasciare spazio a chi viene da fuori! Sopratutto i fine settimana!

  3. Ma ti pareva che l’idea piu’ “illuminata” non la coniava un commerciante! Oramai sono i padroni della citta………

  4. Lasciare auto a casa e fare aree per bici e qualche rastrelliera che non ce ne sono proprio

  5. i signori commercianti vorrebbero che i loro clienti parcheggiassero direttamente davanti al negozio, magari in doppia fila autorizzata causa acquisti

  6. Ma andate nei centri commerciali, altro che nei centri città dove se troverete un posto lo troverete a caro prezzo.

  7. Autobus, autobus, autobus!!! Ma non è che sul lungomare la macchina ce la vogliono parcheggiare i commercianti?

  8. Vorrei vedere se a tutti questi simpaticoni che ironizzano, gli fosse negata la possibilità di parcheggiare comodamente sotto casa nel raggio di 500 metri sai le lamentele, sempre a dire che i commercianti si lamentano, oggi per metterti in proprio devi essere quasi matto, le spese crescono ogni ora, e quando ci sono le scadenze devi pagare, e come non paghi gli interessi ti mangiano. Ma di questo in molti che percepiscono uno stipendio non riescono nemmeno ad immaginarselo, sono incavolati perché oggi non hanno fatto la pausa sigaretta, oppure gli è stata negata una giornata di festa, perché non c’è il sostituto, ma tanto si danno per malati e a lavorare non ci vanno comunque, e qualcuno invece a lavorare non ci va proprio, tanto c’è l’elemosina di cittadinanza, che va pure a chi non ha mai pagato un euro di tassa e agli extracomunitari. l’Italia va a picco e forse questo ci meritiamo.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.