Salerno: Piazza San Francesco e quartiere Carmine, sindaco incontra i residenti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli ha raccolto le numerosi sollecitazioni da parte dei cittadini del Carmine e del Comitato di quartiere di piazza San Francesco per recuperare un clima di maggiore decoro nella loro zona.

Nel pomeriggio di ieri il sindaco ha effettuato un primo sopralluogo e questa mattina, accompagnato dall’assessore all’Ambiente Angelo Caramanno e dal consigliere comunale Paola de Roberto, si è recato proprio a piazza San Francesco dove ha incontrato alcuni residenti e rappresentanti del Comitato San Francesco.

Le operazioni di pulizia non si discutono in quanto avvengono due volte al giorno, come testimoniano gli stessi cittadini i quali però lamentano la presenza di ubriachi e persone che sporcano giardinetti e strade.

Si richiede, dunque, un maggiore controllo della zona con un coordinamento delle forze dell’ordine in grado di arginare questa evidente criticità.

Per questo motivo è stato richiesto l’intervento dell’Amministrazione.

Il sindaco Napoli ha garantito che verrà affrontato il problema della carenza di controlli, anche con la richiesta di un nuovo incontro al questore con la presenza della Polizia Municipale e di rappresentanti del quartiere.
Si auspica comunque, un comportamento di decoro e civiltà da parte di tutti.

Intanto, non solo oggi ma già nella giornata di ieri le squadre di Salerno Pulita hanno effettuato operazioni di pulizia e bonifica nel rione Carmine.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. ….AGGIUNGETE GLI ESCREMENTI DI CANE, LE AUTO IN SOSTA SELVAGGIA E LE PESSIME CONDIZIONI DI STRADE E MARCIAPIEDI.
    BISOGNA AVERE IL CORAGGIO DI ALLONTANARE LA GENTAGLIA CHE OCCUPA PIAZZA SAN FRANCESCO E PIAZZA MONSIGNOR BOLOGNINI O QUANTOMENO AUMENTARE I CONTROLLI.
    RIPRENDIAMOCI IL NOSTRO QUARTIERE!!!!

  2. La colpa e vostra cari residenti, un sindaco che per anni non fa pulire la piazza che per anni non interviene difronte a questo squallore e voi lo andate anche ad incontrare ma per piacere.

  3. Provate a passare a piedi per via Lanzalone e via Manganario: di sicuro calpesterete una cacca di cane! Sono anni che i residenti portano i propri amici a quattro zampe a defecare lì senza raccoglierne gli odorosi escrementi… Oramai bisognerebbe dare loro i nomi via Lanzamerda e via Mangamerda!!!

  4. Perché gli interventi avvengono solo dopo sopralluogo sindaco e non di rutine? Un amministrazione comunale incapace e dipendenti fannulloni, hanno ridotto la città ad una pattumiera, vergogna!

  5. Salermo Città poco Europea con Amministrazione di provinciali. Latitano da mesi lasciando una Città nello squallore più totale per poi, improvvisamente, “mettersi il vestitino della domenica” solo per seguire la prossima processione del Santo patrono per un applausetto buttando un po’ di fuffa lucidata ai Salernitani

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.