Reddito di Cittadinanza: partono le chiamate per lavorare

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Scatta da lunedì prossimo la fase due del Reddito di cittadinanza. Per 704.595 beneficiari l’ora del Patto per il lavoro scoccherà, infatti, a partire dal 2 settembre quando cominceranno ad essere convocati dai Centri per l’impiego, con l’obiettivo di un’occupazione.

A ricordare l’appuntamento è Anpal Servizi, pubblicando i dati del ministero del Lavoro sulle persone ‘occupabili’. Come previsto dalla legge, saranno chiamati non soltanto gli intestatari del Reddito ma anche i componenti del nucleo familiare maggiorenni che non sono occupati e che non frequentano un corso di studi.

I dati indicano che la gran parte dei soggetti da avviare al lavoro risiede nelle principali regioni del sud Italia: circa il 65% di questi beneficiari proviene infatti da Campania (178.370), Sicilia (162.518), Calabria (64.057) e Puglia (50.904).
La data di lunedì vedrà l’avvio anche del training on the job dei navigator contrattualizzati da Anpal Servizi proprio per fornire assistenza tecnica ai Centri per l’impiego.

(Fonte ANSA)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Non va bene ce gente che non fa un cazzo ed prende 680 euro conosco una persona che si diverte con i soldi quindi anno fatto male a darlo

  2. Chi non percepisce il reddito di cittadinanza ma è iscritto al collocamento? Viene considerato?

  3. SONO STATO CHIAMATO A COLLOQUIO, PRESTO VI ARRIVERÀ’ UN TELEGRAMMA, ANCHE AI NON PRECETTORI DI REDDITO, BASTA ESSERE SCRITTI ALLE LISTE DI COLLOCAMENTO.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.