Salerno: 4mila euro al mese per la raccolta delle deiezioni canine

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
26
Stampa
La raccolta e la pulizia delle deiezioni canine a Salerno costa 4mila euro al mese. Lo scrive Il Mattino oggi in edicola. Tra le zone maggiormente colpite dal fenomeno che ha sullo sfondo l’inciviltà dei padroni degli amici a quattro zampe Via Guercio, via Volontari della Libertà, ma anche a via XX Settembre e in centro anche in Largo San Giovanniello.

La spesa dei due ultimi interventi di bonifica è costata poco più di 20 mila euro fino a maggio.

Nel frattempo i vigili hanno sanzionato con multe di 103 euro sette padroni di cani per mancata microchippatura. Altri tre invece sono stati sanzionati con verbale di 154 euro per mancato possesso del kit di raccolta delle deiezioni animali e del guinzaglio.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

26 COMMENTI

  1. correggo il tuo commento con “dovrebbero pagare solo i padroni dei cani che non puliscono” perchè io sono proprietario di un cane e raccolgo puntualmente la cacca che fa il mio Rocky… cerchiamo di non generalizzare, non tutti i proprietari di cani sono cafoni

  2. quanti sono coloro che si lamentano della puzza di piscio di cane che si respira in città e portano a pisciare ovunque i loro amici a quattro zampe. Quasi la totalità dei lamentosi.

  3. E perché io devo pagare per l’ordine pubblico se non vado allo stadio e non me ne frega un tubo del calcio e della salernitana????

  4. installate i bidoni per la raccolta dei sacchetti! i padroni dei cani mica hanno capito che raccogliere la cacca col sacchetto è solo metà del compito? se poi buttano il sacchetto a terra è a stessa cos! ci vuole tanto ad installare sti bidoni??? mah!

  5. Perché non far pagare le tasse a questi repressi che utilizzano il cane come il giocattolo i cani sono come i figli l, paga le tasse, poi lasciateli liberi e non mele case sai che puzza case sporche

  6. Veramente dovrebbero pagare i padroni incivili non facciamo di tutta l’erba un fascio. Questo discorso generalizzante si può fare con i fumatori visto che il 98% di loro a Salerno butta le cicche per terra. E anche qui la pulizia la paghiamo tutti. O no? Stesso discorso per gli incivili che non fanno la raccolta differenziata e mischiano tutto facendo pagare a noi tutti i maggiori costi.

  7. Per quanto riguarda San Giovanniello se volete prendere in flagranza i proprietari dei cani non ci vuole uno scienziato. Sono sempre gli stessi ed alla stessa ora. Basterebbe un solo giorno la presenza di un controllo per capire chi sono questi incivili. Ma purtroppo non interessa sapere il colpevole, interessa soltanto pagare i 4 mila euro al mese

  8. Salerno è piena di deiezioni canine. E’ inutile che ve la cantate dicendo “io pulisco”. Ho visto decine e decine di proprietari di cani alla ricerca spasmodica di strade e stradine sprovviste di luce e/o poco illuminate per far fare i bisogni ai loro cani. La città è sporchissima, c’è puzza di urina ovunque. Multe salate per chi pensa di fare quello che vuole.

  9. Se si tassa la casa che è un bene importante, perché non tassare il cane che è uno sfizio? Raddoppiare la tassa se il cane è il secondo, triplicarla se è il terzo! Il chip obbligatorio consentirebbe di verificare se il pagamento viene effettuato.

  10. Hai ragione mi correggo volevo dire i padroni dei cani che non puliscono. Quelli sono i veri cafoni

  11. Hai perfettamente ragione, unica problema che la caccia del tuo cane la potrai raccogliere la la pipì non penso….quindi in maniera proporzionali più cani in città….più puzza di piscio……quindi un po’ di tassa sull’igiene cittadina la dovresti pagare.
    Se aumentano nelle città, onde evitare di chiuderle per motivi igienici andrebbero resi obbligatori i pannolini per cani, LA PIPI NONSI RACCOGLIE E NON VAPORIZZA.

  12. Siete una banda di repressi deluchiani. Vi auguro di essere vittima di aggressione da parte di qualche mansueto cane al guinzaglio. è giusto punire chi lascia le deiezioni canine per strada, ma qua state sfiorando il ridicolo pensando di tassare un animale di compagnia. Tra l’altro è più grave che non ci sia stato alcun bandoo per il servizio di pulizia che tra l’altro funziona solo in centro, personalmente non ho mai assistito a questa pulizia da deiezioni canine che costa 4000€ al mese. Evidentemente viene effettuata da fantasmi devo dedurre?

  13. E quando andate In spiaggia mangiate come i porci, non pulite e la sera è la festa dei zoccoloni, poi la mattina dopo, come non fosse successo nulla, mettete il telo e vi tuffate nell’acqua caraibica piena di batteri Escherichia coli E POI PARLATE DELLA PIPI DEI CANI!!!!

  14. Tassa di possesso per ogni singolo animale da compagnia.
    Con queste entrate specifiche si coprono tante spese.

  15. Un cane d’appartamento, ormai, è una condotta antisociale. È ammissibile averlo solo dagli anziani per compagnia o dai bimbi con gravi difficoltà relazionali. Purtroppo, c’è dietro al fenomeno, in folle espansione, una vera e propria industria, che fattura cifre enormi. È uno dei segni, a mio avviso, più evidenti del degrado civile della società postmoderna. Rispettare veramente gli animali. Non chiudeteli in appartamento e non alimentate il commercio, spesso illegale, dei cuccioli.

  16. Mamma mia e quante cazzate scrivete, tassa sugli animali di compagnia, pannolini obbligatori (questo è un genio)… Vedete quanta monnezza c’è in giro e venite a dirmi che sono gli animali? Si ma quelli a due zampe…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.