Politica, Meetup Salerno: “Mai alleanze con i partiti, né con De Luca né con altri”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
«La scelta adottata dal Movimento 5 Stelle di tentare un’apertura politica nei confronti del Partito Democratico, affinché si possa dare un Governo all’Italia ed evitare il ritorno alle urne, appare, in queste ultime ore, molto più concreta che in altre occasioni.

Eppure questa scelta, se dovesse perfezionarsi, non deve creare alcun dubbio sulla posizione assolutamente intransigente di questo gruppo politico nei confronti di un partito, il Partito Democratico, che nella nostra Regione, ed ancora nella nostra città, è espressione indiscutibile di un unico uomo: Vincenzo De Luca.

A Salerno l’ascesa a primo cittadino di De Duca risale ormai ad oltre 25 anni fa, ma nonostante l’obbligata alternanza dei nomi a Palazzo Guerra, non ci è dato ricordare una gestione democratica, partecipata ed assolutamente condivisa della res pubblica.

Il nostro antagonismo politico nei confronti dell’attuale Giunta comunale, che porta il nome del Sindaco Napoli ma che di fatto risponde alle logiche patriarcali di De Luca, ha sempre contestato le scelte eccessivamente distanti dagli interessi della collettività. Abbiamo cercato di dimostrare che la Politica può essere fatta nel totale disinteresse al compromesso personale che nella nostra città è totalmente eluso, anche tra le fila degli oppositori istituzionali.

Rivendichiamo con orgoglio le numerose iniziative civiche, a tutela dell’interesse di tutti i cittadini salernitani, portate avanti in questi anni di attivismo politico e troppo spesso misconosciute da questa classe politica che continua ad ignorare il proprio ruolo di ascolto verso tutti i cittadini e non solo verso coloro che utilizzano per un proprio interesse elettorale.

L’ultima “vittoria” in ordine cronologico si è concretizzata con la nomina del Commissario ad Acta affinché si adottino i regolamenti per il funzionamento degli istituti e degli organismi di partecipazione popolare. La nostra istanza fu recepita nel 2017 dal Difensore Civico Regionale che, di fronte all’inefficienza dell’amministrazione, è stato costretto a commissariare il Comune di Salerno.

Questo atto dimostra l’assoluta mancanza di volontà dell’intera classe politica salernitana a voler trasformare Palazzo di Città nel centro di tutela degli interessi dell’intera comunità; anche per questo motivo siamo convinti dell’impossibilità di compiere qualsiasi atto di compromesso con chi ha distrutto le politiche sociali, l’ambiente, l’urbanistica, le prerogative giovanili e la sanità a Salerno».

Meetup Salerno – Amici di Beppe Grillo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. METTETEVI D’ACCORDO!!!!!!
    QUANDO VI CONVIENE VA BENE IL PD
    QUANDO NON VI CONVIENE NON VA BENE IL PD
    VERGOGNATEVI
    AVETE PER ANNI DENIGRADO IL PD E ADESSO PER CONSERVATE LE SEDIE ANDATE INSIEME AL GOVERNO
    VERGOGNA..VERGOGNA..VERGOGNA

  2. CORTESEMENTE PROPRIO IN QUESTI GIORNI EVITATE DI FARE QUESTE AFFERMAZIONE E DI AGGIUNGERE IL MAI!!!!!!
    NE ABBIAMO LE P…….. PIENE

  3. Quindi ,a detta di questi signori, i sindaci a Salerno non vengono eletti dai cittadini (magari con ampissime maggioranze) ma vengono messi là da qualcuno che ha la facoltà di impiegare tutti nelle partecipate : ma quante decine di migliaia di cittadini lavorano in queste ultime?
    A Salerno disoccupazione zero quindi.

  4. NON SIETE PIU’ CREDIBILI E VE NE ACCORGERETE PRESTO…..AVEVO UN PO’ DI CONSIDERAZIONE MA DOPO LA PORCATA DELL’ACCORDO SPARTIPOLTRONE CON GLI ALTRI PERDENTI DEL PD POTETE ANCORA TACERE E ANDARVENE PERCHE’ FATE PIU’ BELLA FIGURA……PIATTAFORMA MAH……POCHE DECINE DI MIGLIAIA DI VOTI DECIDONO IL GOVERNO DI UN PAESE?….SIETE RIDICOLI ANDATEVI A NASCONDERE.

  5. Adesso ci troveremo Pierino con un incarico di prestigio al governo e non è da escludere il coinvolgimento di Robertino grande esperto di problematiche legate allo smaltimento dei rifiuti. Che vergogna. Basta con favoritismi a figli ed appartenenti alla casta.

  6. Le farmacie stanno finendo il Maalox, pare ci sia un problema di approvvigionamenti, fate scorta.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.