“Samara” arriva anche a Pellezzano, la dura posizione del Sindaco

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
23
Stampa
«Il “Samara Challenge” si sta diffondendo anche sul territorio del Comune di Pellezzano. Un gioco pericoloso che rischia di diventare pericoloso, soprattutto tra i giovani. Da alcuni giorni, alla frazione Capriglia, ignoti si aggirano travestiti da bambina del noto film horror “The Ring” con lo scopo di spaventare i passanti.

Il Sindaco, Francesco Morra – come si legge sulla pagina del suo profilo Facebook – si è subito attivato allertando forze dell’ordine e Protezione Civile S. Maria delle Grazie per bloccare chiunque continui a portare avanti questa bravata che rischia di diventare molto pericolosa, come accaduto in alcune città tra cui Afragola dove Samara ha rischiato il linciaggio.

Il Primo Cittadino avverte chiunque abbia intenzione di perseguire questa bravata di non continuare. Sul territorio sono state attivate forze dell’ordine e volontari della Protezione Civile S. Maria delle Grazie per bloccare coloro che continuano a travestirsi da “Samara”. I trasgressori – conclude il Sindaco – saranno perseguiti ed eventualmente denunciati all’autorità giudiziaria».

fonte Occhio di Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

23 COMMENTI

  1. Qualcuno mi può erudite sulla legge: se qualcuno aggredisce questa ragazzina, chi paga la ragazzina perché lo ha spaventato oppure la persona perché ha aggredito? Il fatto che si voglia perseguire legalmente chi si veste in modo strano e va in giro per la città è un’azione preventiva o è una sorta di punizione per chi potrebbe spaventare? Grazie

  2. Uno si traveste da personaggio immaginario e le persone reagiscono violentemente? Questo è un mondo in cui molti non riescono a distinguere chiaramente tra realtà e fantasia. Denigrando continuamente il pensiero critico si torna alle barbarie.

  3. Per Gigi: chi di traveste in questo modo viola, suppongo, le norme sulla sicurezza (volto coperto etc…) e genera, inoltre, procurato allarme.
    Viola le norme anche chi dà luogo a sassaiole o legnate, perché sono atti di violenza.
    Comunque i social hanno rovinato il mondo… giovani e adulti diventano sempre leoni da tastiera asociali nella vita reale, depressi con la smania di like, esibizionisti anche nelle situazioni meno opportune.

  4. Per un insulto passi un guaio e poi devo vedere questo schifo. IN ITALIA SI FILTRANO LE INERZIE E SI FANNO PASSARE I CAMMELLI. POVERA ITALIA CHE BRUTTA FINE!!!

  5. Non è il fatto di finzione o realtà… Il problema che se spunta fuori all’improvviso davanti a un malato di cuore e questo muore, che succede? Poi la famiglia del malcapitato la deve linciare? A questo punto è meglio finire sta cretinata prima che scappi il morto.

  6. ma cosa c’è da aver paura quando vedete una ragazzina vestita come la protagonista di un film horror.
    fatevi curare da uno bravo.

    p.s. da ragazzini ci travestivamo da fantasmi, rubando le lenzuola della vicina, al più abbiamo preso qualche sganascione dai nostri genitori per aver rovinato la biancheria. la reazione delle persone per strada era qualche risata e qualche finto urlo di paura.

  7. Ci sono cose molto più gravi nel comune di PELLEZZANO e pensiamo ad inseguire una bravata di qualche stupido/a facciamo le cose per bene a PELLEZZANO che sono tante le cose che non funzionano !!

  8. chi dovesse aggredire una ragazzina solo perché si è travestita da personaggio di un film rischia la reclusione da 6 mesi a 3 anni. è bene che lo sappiate, non ci sono giustificazioni di sorta. scrivetelo a chiare lettere negli articoli che pubblicate

  9. x Andrea
    Qua non si tratta di una persona che viene attaccata violentemente perchè si veste in modo stravagante o altro. Qui si parla di ragazzini che tendono a voler far spaventare le persone. E stai sicuro che dovesse capitare a me mentre sto in giro con mia nipote piccola, gli faccio una faccia e paccar e iss, o padre e tutti i muort e chiastramuort suoi. Hai compreso adesso visto che vieni a fare la morale qua senza sapere di che si parla?

  10. In una terra dove l’ignoranza e la religione la fanno da padrone anche un innocente scherzo fa paura. Che gentaglia assalire o voler picchiare, c’è chi parla di arresto in una terra dove la criminalità è la padrona di tutto e non paga mai vai Samara falli cagare sotto sto terroni

  11. bel esempio per la nipotina, complimenti.
    a quelli come te andrebbe tolto il diritto di voto per manifesta incapacità cognitiva.

  12. X Alfredo
    Non capisco perchè uno si dovrebbe spaventare, i film sono finzione, se uno si traveste dal personaggio del film e tu ti spaventi, non distingui tra finzione e realtá.
    Non so di cosa parlo? Film visto al cinema odeon di Milano nel 2002 (il film originale è giapponese di qualche anno prima), la bimba del film uccide dopo 7 giorni chiunque abbia guardato la videocassetta in cui in modo macabro e confuso viene raccontata la storia di come sia morta. Quindi, a meno che tu non abbia trovato e visto la videocassetta in questione (cosa impossibile dato che è un film e la videocassetta di Samara è materiale scenico), non avete da temere nulla te e tua nipote da personaggi inventati.
    Non ho fatto nessuna morale, ho solo detto che a quelli come te manca spirito critico, grazie per avermene dato la conferma con il tuo commento.

  13. Vorrei rispondere ai signori che sono a favore dello scherzo. Allora lo scherzo indubbiamente può essere anche divertente quando lo si fa una volta o in un determinato momento, finisce lì, viene immortalato, filmato condiviso ecc. Purtroppo adesso lo scherzo si è fatto pesante generando una sorta di psicosi generale nei bambini e adulti. Addirittura c’è gente che aspetta l’avvento di samara nel proprio paese per fare un selfie o una foto. Lo volete capire o no che siamo diventati più stupidi delle capre? Io visto la prima volta a Catania in un video mi sono fatto una risata, adesso mi viene da piangere vedendo che lo stesso scherzo viene fatto stupidamente in tutte le città e ancor di più la gente che aspetta con ansia che arrivi samara. Povero mondo.

  14. Come vorrei vedere gruppi di 10 -20 ragazzini di una volta che massacran di botte sti idioti..sarebbe tutto molto bello.Come sto esaurito per la disoccupazione se mi rompe i maroni la/lo massacro mi fa passare un guaio.

    Questi rischiano di shockare bambini e fa vení infarti agli anziani.

    All’ospedale li devono mandare a ste merde.

  15. X Andrea
    La psicosi di cui parli è nella testa di chi non sa distinguere tra realtà e finzione. Se uno si travestisse da superman, gli chiederesti di volare?

  16. X Addi
    Invece di massacrare di botte una persona vestita da Samara, dovresti massacrare i padroni che grazie alle regole volute dal becero capitalismo sono la causa della tua disoccupazione.

  17. Lo scherzo è bello quando dura poco…..
    Potrebbero cambiare soggetto e travestirsi da moana pozzi ….penso che non si lamenterebbe nessuno ….oddio qualche lamento o qualche infarto quando la vedono forse ci sarà…

    Cmq quando queste manifestazioni diventano virali, potrebbero essere usate per mascherare qualche terrorista che con la scusa dello scherzo commette un attentato..
    Quindi prima finiscono e meglio è

    X i commentisti: se picchiano chi si traveste da samara purtroppo non possiamo farci niente!!
    Se scelgo di spaventare la gente ne pago le conseguenze..
    Non potra mai sapere quali saranno le reazioni allo spavento

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.