Scafati, smontava auto rubate per rivendere pezzi: nei guai 41enne

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
È accusato di aver smontato nel suo deposito di Scafati, in provincia di Salerno, numerosi autocarri rubati nel Casertano, rivendendone i pezzi. Un pregiudicato di 41 anni è stato raggiunto dalla misura cautelare del divieto di dimora in Campania, emesso dal Gip del Tribunale di Nocera per il reato di ricettazione aggravata e continuata. Il provvedimento è stato notificato all’indagato dagli agenti di polizia della squadra mobile di Caserta, che hanno compiuto le indagini su delega della Procura di Nocera.

Dalle indagini è emerso che il 41enne avrebbe creato nel deposito dello stabile in cui risiede a Scafati, una piccola centrale del riciclaggio di autocarri rubati nel Casertano, tutti Iveco Daily, molti dei quali sono stati ritrovati ormai smontati dalla polizia di Stato nel corso di un blitz.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.