Il Mattino: Salernitana. Heurtaux e Gondo già pronti per Ventura

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
‘I due rinforzi già pronti per Ventura. Primo allenamento al Mary Rosy per Heurtaux e Gondo che sembrano già in palla. L’abbraccio tra Cerci e il francese. Akpa Akpro si ferma per almeno unmese. La Salernitana in campo sabato contro la Primavera in vista del derby’

E’ l’apertura delle pagine dedicate alla Salernitana sul quotidiano Il Mattino oggi in edicola.

All’interno leggiamo anche: ‘Lo scenario. Rosa rivoluzionata, i superstiti sono 11. Età media: solo il Venezia è più «giovane»

Gli avversari. Benevento, Hetemaj scalda i motori

Dai fischi agli applausi Micai guarda lontano. Dopo il difficile finale della scorsa stagione il portiere si gode i consensi social dei tifosi. Nel mirino c’è già il derby con i giallorossi per riscattarsi dopo l’autogol di febbraio. Al lavoro con Zinetti il preparatore fedelissimo dell’ex Ct che ha allenato anche il baby prodigio Donnarumma

Gli svincolati. Ingaggio possibile fino al 13 dicembre

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. ottima squadra. nelle prime due partite abbiamo già visto di cosa sono capaci, quando si inseriranno gli altri innesti ci divertiremo. spero solo in un pò di fortuna per gli infortuni che ogni anno ci devastano.
    poi sinceramente me ne fotto se non saremo promossi, l’importante è divertirsi e godersi le partite

  2. Condivido il tuo pensiero “sangue granata”, l’importante è non fare brutte figure e giocare bene. Dove potremo arrivare ? Chissà, è talmente difficile e incerto il nostro campionato. Speriamo bene, ci vorrebbe un po di ottimismo da parte di tutti. Forza Salernitana.

  3. le ciucciuettole nostrane dopo le prime due giornate si sono rintanate. dopo gli appelli alla diserzione, ovviamente non accolti dalla torcida granata con ben 9000 presenze alla prima, un mercato di tutto rispetto e il punteggio pieno non hanno più appigli a cui aggrapparsi (in verità qualcuno continua con la lagna delle NOIF). ma sono sicuro che alla prima sconfitta (fisiologica) rispunteranno con la loro pennuta capuzzella dal nido, pronte a lanciare epiteti e sentenze contro società, allenatore, squadra e tifosi che non abbandonano la fede granata neanche in caso di difficoltà

  4. Il problema non è di aiutare una squadra in difficoltà ma come tifosi accettare o meno di essere la squadra b o succursale di un’altra società.Partecipare come per gli ultimi quattro anni campionati solo per le plusvalenze di lotito e senza ambizioni.Ognuno è padrone di pensarla liberamente senza per forza catalogare tifosi di serie a,e tifosi di serie b.Quest’anno investimenti zero,prestiti dalla casa madre otto.Detto questo buon campionato a tutti e sempre e solo FORZA GRANATA.LIBERATE LA NOSTRA SALERNITANA

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.