Bomba a Battipaglia: domenica anche tratto della Statale interdetto al traffico

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Domenica 8 settembre si svolgeranno le operazioni di bonifica di una “bomba d’aereo”, risalente alla seconda guerra mondiale, rinvenuta in un terreno agricolo del comune di Battipaglia. Sarà quindi necessario evacuare circa 36mila cittadini residenti nella zona, a partire dalle ore 5 del mattino, nel raggio di 1.6 chilometri dal punto di rinvenimento e, nella stessa area, verrà interdetto il transito veicolare e ferroviario.

Sarà sospeso temporaneamente il traffico veicolare sull’autostrada A2, con la chiusura, in entrambi i sensi di marcia, lungo la tratta Pontecagnano (SA) -Eboli (SA), nonché sulla SS18 “Tirrena Inferiore” tra il km.71+800 ed il km.76+800 per un tempo stimato di lavoro di circa 8-12 ore dalle ore 5 di domenica 8 settembre 2019.

“La Provincia di Salerno – dichiara il Presidente Michele Strianese – si sta muovendo in stretta sinergia con la Prefettura di Salerno, che, d’intesa con il Genio Militare, coordinerà la gestione dell’evento attraverso il “Centro di Coordinamento Soccorsi” appositamente istituito per la pianificazione delle attività.

Noi come Provincia, abbiamo curato l’aspetto cartografico e organizzato una viabilità alternativa, insieme all’Anas e ai Comuni di Battipaglia, Pontecagnano, Eboli e Bellizzi. In particolare ha seguito le attività il settore Viabilità e Trasporti, diretto da Domenico Ranesi, con il supporto del Consigliere provinciale delegato alla Viabilità, Antonio Rescigno.

Ognuno dei nostri Enti, all’interno del “Centro di Coordinamento Soccorsi”, ha messo a disposizione le proprie competenze al fine di attivare una complessa e delicata operazione di protezione civile, parliamo infatti di evacuazione e assistenza alla popolazione, di aspetti sanitari, di viabilità stradale e ferroviaria, di servizi essenziali. Ricordo infatti che verrà sospesa l’erogazione dei servizi quali energia elettrica, gas, linee telefoniche fisse e mobili e che, oltre alla popolazione, verranno evacuati anche l’Ospedale “Santa Maria della Speranza”, il Municipio e il Comando Polizia Locale.

Faccio i miei complimenti a tutti per il lavoro svolto fin qua in totale sicurezza e con la massima competenza, ma soprattutto ringrazio gli artificieri del 21° Reggimento Guastatori di Caserta che sono presenti sul posto già da giorni per realizzare opere di “barricamento”, consistenti in scavi di ventilazione/trinceramento, necessarie per poter procedere alla bonifica. Loro provvederanno a disinnescare l’ordigno, per la quale operazione saranno necessarie dalle 8 alle 12 ore.

Invito quindi tutti i cittadini a collaborare e a prestare la massima attenzione alle indicazioni e agli avvisi che verranno diffusi al fine di agevolare lo svolgimento dell’evacuazione e le operazioni degli artificieri.”

Per i dettagli sul piano di evacuazione è possibile consultare il sito della Prefettura di Salerno http://www.prefettura.it/salerno mentre per avere informazioni sulla viabilità alternativa è possibile consultare il geoportale della Provincia di Salerno http://geoportale.provincia.salerno.it/gfmaplet/?token=NULLNULLNULLNULL (aprendo la cartella “Cartografia Collaborazione”, mappa “Viabilità Alternativa Evacuazione”. Si allega la specifica di utilizzo)

 

Qui di seguito gli ITINERARI ALTERNATIVI – CHIUSURA DELL’AUTOSTRADA A2 TRA PONTECAGNANO ED EBOLI:

Direzione SUD:
Tutto il traffico della A2 in direzione sud verrà fatto uscire allo svincolo di Pontecagnano nord(SA), per proseguire lungo la Tangenziale di Salerno direzione “Salerno –Zona Industriale” fino all’uscita “Zona Industriale”; poi attraverso la Via Roberto Wenner, la Via Diomide Cioffi e Viale De Luca Andrea, tutte nel Comune di Salerno, si raggiungerà la SP 417“Aversana, da percorrere fino all’innesto sulla SP 30: questa arteria va percorsa in direzione di Eboli per tornare in A2 dallo svincolo di Eboli.

Direzione NORD:
Tutto il traffico della A2 in direzione nord verrà fatto uscire allo svincolo di Eboli per proseguire lungo la SP 30 fino all’intersezione con la SP 417“Aversana”; imboccata la SP 417 si dovrà procedere in direzione di Salerno e attraverso la cd .“rampa dei Longobardi” salire sulla Tangenziale di Salerno e proseguire verso Pontecagnano per il rientro in A2 presso lo svincolo di Pontecagnano Nord.

VIABILITA’ LOCALE:
Per quanto attiene alla viabilità locale si segnala che, fino a cessate esigenze, la SP 417 “Aversana” e la SP175 “Litoranea” sono state individuate quali percorsi alternativi principali da utilizzare in concomitanza con la chiusura della SS18 “Tirrena Inferiore” e dei tratti urbani interdetti.

Per chi arriva da Sud, dalla ex SP 430, si consiglia uscita a Capaccio e proseguire lungo la SP175 “Litoranea”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Una cosa spropositata e ridicola, per 30 kg di esplosivo sotterrati e ricoperti, si blocca un intero paese, manco fosse una bomba nucleare, per il ponte morandi si doveva evacuare l’intero nord Italia? Per l’uragano Dorian hanno evacuato milioni di persone in due giorni, qua per un “cipollone” sono 4 mesi che si sbattono, BAH!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.