Disinnesco bomba a Battipaglia: operazione conclusa con successo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
Alle 18.40 circa si sono concluse le operazioni di disinnesco della bomba di 250 libre risalente alla seconda guerra mondiale rinvenuta in un fondo agricolo in località Spineta a Battipaglia.  Gli artificieri del 21° Reggimento Guastatori di Caserta, dopo aver forato la bomba con uno speciale robot, dalle 14 hanno iniziato le attività di svuotamento dell’esplosivo che sono andate avanti fino alle 18 circa.

Qualche ora prima gli organi di sicurezza aveva autorizzato la riapertura del tratto dell’autostrada Salerno-Reggio Calabria chiuso dalle ore 9 della mattinata in entrambe le direzioni di marcia tra all’altezza dello svincolo di Eboli e in direzione sud all’uscita di Pontecagnano Nord. Ciò è stato possibile perché gli artificieri hanno comunicato che la qualità dell’esplosivo all’interno dell’ordigno era diminuita e quindi si poteva già iniziare a ridurre il raggio della zona rossa.

LA SODDISFAZIONE DEL SINDACO

La “missione è compiuta” annuncia il Sindaco della città, Cicilia Francese sulla sua pagina Facebook congratulandosi con tutte le forze in campo per un maxi piano di evacuazione che ha interessato dall’alba oltre 36mila cittadini battipagliesi.

Da questo momento possiamo rientrare nelle nostre case” annuncia il Sindaco.  A monitorare il rientro dai centri di accoglienza gli uomini della Protezione Civile oltre alle forze dell’ordine che hanno pattugliato costantemente la zona rossa per evitare azioni di sciacallaggio e rassicurare tutti gli evacuati.

“Questa è stata la prima operazione del genere in Italia ed è stato possibile realizzare in una sola giornata grazie alla capacità organizzativa e professionale di tutte le parti in campo”aggiunge la Francese -. Abbiamo dato prova, come sistema pubblico, di grande efficienza e ne sono fiera da cittadina e poi da sindaco di Battipaglia”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. …e Noi paghiamo ! Straordinari ed extra per questa pagliacciata che evidentemente doveva “ingrassare” il portafoglio di qualcuno

  2. Hai fatto parte anche tu della gioiosa macchina da guerra del disinnesco ? Be’ stai contento, ti sei messo in tasca 100 euro e potrai farti il bagno in Litoranea più pizza e birra

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.