Rifiuti: `Sindaco Napoli fissa un summit con Salerno Pulita e Caramanno’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
26
Stampa
Dopo l’ultimatum in diretta Tv del Governatore De Luca a Salerno Pulita, responsabile della pulizia e del ritiro della differenziata è stato convocato un vertice al Comune di Salerno con tutti i responsabili del settore ambiente, Salerno Pulita, l’assessore al ramo, Angelo Caramanno, e ovviamente il sindaco Enzo Napoli. Lo scrive Il Mattino. Nell’incontro saranno analizzati tutti i punti di “criticità” evidenziati negli ultimi giorni di estate. Di «problemi organizzativi» e «comportamenti scorretti» ha parlato venerdì il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, che non ha lesinato durissimi attacchi a Salerno Pulita.

E mentre proseguono gli abbandoni incontrollati di spazzatura in vari angoli della città l’Anas annuncia la pulizia delle piazzole della tangenziale e dei margini di strada gestiti dove sono presenti da giorni rifiuti abbandonati da automobilisti.

«Concluso il periodo dell’esodo estivo – fa sapere l’Anas – già dopo le festività del ferragosto l’impresa appaltatrice ha pianificato l’attività lungo le rampe degli svincoli ed, a seguire, ove occorresse, lungo l’asse principale».

Già ripulite le rampe dello svincolo Rione Petrosino e dell’Aversana. Resistono invece le discariche in via Paradiso di Pastena e all’altezza del sottopasso della tangenziale su via Pietro del Pezzo e prima di via Ciotoli – scrive Il Mattino –

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

26 COMMENTI

  1. Io al suo posto mi sarei dimesso assieme all’assessore. Per cominciare a fare qualcosa è dovuta intervenire la maestrina che li ha minacciati di metterli in castigo. Che vergogna, che degrado amministrativo. Senza dignità e vergogna.

  2. La tempistica è la stessa che contraddistinse la decisione di Renzi di ridurre drasticamente gli sbarchi a pochi.mesi dalle elezioni.. fu asfaltato lui e il suo partito…idem in questi giorni…aprite gli occhi sono personaggi che ci porteranno allo scontro sociale…altro che Salvini!

  3. Si privatizza e basta.Non vogliono scendere in strada ,ma stare comodamente seduti in ufficio senza fare un cazzo?..Bene!..Si riorganizza il tutto,si assumono gli immigrati con regolare permesso di soggiorno e che vogliono lavorare,visto che i nostri snobbano uno stipendio di 1200 €.Ne bastano un centinaio dei 500 che abbiamo a disposizione e che ultimamente remano contro De Luca e poi sono sicuro che Salerno ritorna ad essere una bomboniera…scommettiamo??

  4. Azz…e tutti i complimenti da parte di lira tv???…ma dove mai si è visto che una tv faccia dei servizi a favore degli spazzini tutti i giorni…mah

  5. Potete spiegare a chi operativamente gestisce le attività che mandare la spazzatrice a Salvatore Calenda di domenica mattina senza togliere le auto serve solo a svegliare i cittadini?.
    Nelle città organizzate e ben governate la pulizia dei quartieri si effettua con cadenza quindicinale avendo cura di liberare le strade dalle auto poiché è sotto di esse ovvero nei pressi dei marciapiedi che si accumula sporcizia.Solo liberando le strade dalle auto puoi effettuare una pulizia radicale dei marciapiedi e delle strade; se poi vi fosse una seria organizzazione, in concomitanza di tali pulizie potrebbero essere potate piante , tagliata erba e per finire pulite caditoie. Sarebbero ben spesi i soldi dei cittadini ed avremmo dirigenti ed assessori capaci, ma se i primi sono frutto delle scelte di questi amministratori allora siamo a cavallo…di asini. E per finire, riconsegnati quartieri puliti multe di euro 500 per ogni condominio del quartiere in caso di abbandono rifiuti deiezioni canine ecc. Allora si che i cittadini avrebbero cura di presidiare il territorio, segnalare incivili e cafoni perché italiano reagisce e si adegua quando apre il portafoglio suo malgrado.

  6. Caro sindaco facciamo un summit di Salerno pulita per verificare chi h davvero diritto al posto di lavoro andiamo a vedere gli iscritti storici al collegamento di lavoro gente onesta e senza parentela o autista di de Luca che fa prendere posto a nipoti gente che aspetta da anni una chiamata per un lavoro ma ci vuole solo San Vincenzo o ecc e poi sono loro Salerno pulita che non fanno nulla anzi li vedi nei bar a pulire il.bancone o tavolini e poi a via wener zona industriale ogni volta lindifferenziata viene lasciata lì e presa tutto il.mercoledi

  7. CARAMANNO E’ SOLO UNA VITTIMA COME NAPOLI. LO VOLETE CAPIRE CHE E’ TUTTO FATTO AD ARTE? MI DISPIACE SOLO CHE PER UN POSTO AL SOLE PERDONO TUTTI LA DIGNITA’. DE LUCA E’ UN CAINO , NON GUARDA IN FACCIA A NESSUNO E SOPRATUTTO USA TUTTI PER I SUOI PORCI COMODI. SALERNO PUTITA HA UN MARE DI DIPENDENTI… I SORVEGLIANTI FACCIANO IL LORO DOVERE E MANDASSERO QUALCHE SFATICATO PEZZO DI MERDA A CASA E VEDETE COME SI AGGIUSTA….

  8. Summit?
    L’ avevano denunciato Celano e Cammarota,ma il Sindaco difendeva il suo e l’altrui operato mò lo dice Il Governatore e lui fà il summit.
    Non ho parole.

  9. ogni azienda comunale-statale ovvero dello stato non funziona,il privato per prima cosa e’ parsimonioso col numero di dipendenti e poi se non lavori anche con la grandiosa idea di quel pidiota di alfano che ha abolito l’art.18 ti licenzia.

  10. “punti di criticità evidenziati negli ultimi giorni d’estate….”….???
    Se questa è ancora la loro percezione della realta… è inutile reincontrarsi e perdersi nel fumo del sigaro del filosofo pupazzetto dei De Luca e del suo sedicente ma incapace Assessore al ramo.
    E’ dallo scorso inverno che l’Amministrazione, fattivamente” si è data alla macchia” se non per produrre aria fritta con riunioni di inutili commissioni (all’incasso con gettoni di presenza), approvare in Consiglio bilanci “virtuali” (in stile De Luca) e deliberare aumenti di tasse e gabelle.
    Siete semplicemente degli incapaci gestori amministrativi, per di più completamente avulsi dalla realtà di cui dovreste avere contezza.
    Dimettetevi, invece di riunirvi per l’ennesima volta

  11. Il problema è articolato perchè non funziona la filiera rifiuti. L’altro giorno all’Isola ecologica ho scoperto che devo rifare l’iscrizione perchè la precedente non è più valida. In questa città non esistono isole di quartiere e la raccolta della plastica una volta a settimana è insufficiente. Siamo costretti a tenere sacchi su sacchi di rifiuti in casa a fronte dell’esoso balzello comunale. In più la città è sporca senza se e senza ma. I cittadini non saranno dei campioni di civiltà, e questo è una triste verità, ma neanche il servizio della nettezza urbana funziona, anzi. Penso sia mortificante per un Sindaco che abbia un briciolo di dignità personale e pubblica farsi riprendere del suo Mentore e non girare a piedi per a città, come faceva il Sindaco Vincenzo Giordano, per vedere le criticità. Forse, non vederle fa parte del gioco, altrimenti prendere provvedimenti significa perdere consensi da parte dei clienti delle Partecipate.

  12. Ad ottobre un centinaio di interinali sono stati assunti dalla salerno pulita che dal comune vanta un credito di decine di milioni di euro..finita la tresca decennale con i cavalli di ritorno con queste agenzie dei lavoratori ora il comune vuole privatizzare. Complimenti a chi ci governa e gestisce, alle prossime elezione come già dimostrato nelle precedenti tutti a casa! E comunque aspettatevi denunce per i malaffari e le nomine parentali fatte politicamente e ben nascoste ai cittadini..pensateci bene prima di scaricare chi ha dato sedere ed anima per decenni

  13. Comando dei Vigili urbani perché non è convocato?

    I cafoni chi li controlla, chi li multa?

    Le telecamere sul corso chi le guarda?

    È vero che non puliscono, ma certo non sono i cugini napoletani a portare i rifiuti in via Paradiso di Pastena?

    Controlli e Multe salate, ogni giorno.

    Basta effettuare le verifiche il martedì presso i condomini, i lidi, le palestre ecc. ecc.

  14. È inconfutabil3: esistono gli incivili, esistono gli SFRATTAPAGNOTTE, esistono i nulla facenti in divisa, esistono gli amministratori della partecipata che non pagano mai di tasca loro, esistono camorrie, esistono tutte le condizioni per avere la certezza che SALERNO è amministrata da 4 dilettanti….
    … e poi…., “lui” il magnifico illusionista che ha creato tutti i carrozzoni….
    … e poi…., NOI POVERI FESSI NELLE LIRO MANI!!!
    DOPO ANNI DI LURIDUME.. ADESSO SI RICORDANO D’INCONTRARSI.
    CIMUNQUE: TUTTI A CASA E PRIVATIZZAZIONE SUBITO!!!
    COME AL SOLITO AVETE ESAGERATO E LA GENTE NON VI REGGE PIÙ!!!

  15. Assessori che non servono a nulla se non a frequentare il by night….i VIP…..jat a fatica’….che nun servit a nient

  16. A Salerno pulita i dirigenti girano con auto aziendali di colore blu anche nell’ambito familiare. Il signor governatore è al corrente di questo spreco o fa solo chiachiere perché ormai a tavolino si è già deciso di privatizzare per via dei milioni di debiti che il comune deve a Salerno pulita?

  17. Sono d’accordo con ‘ Per una città davvero civile’. La città è lurida. Le città civili fanno rimuovere le auto con cadenza quindicinale e spazzano e lavano le strade a partire dai bordi, i piú luridi. Qui se passa un macchinario lavastrada, esce sul giornale come fosse normale che debba essere un evento e non la norma. Nessuna prevenzione viene attuata ed il cittadino che imbratta non viene né redarguito né tantomeno multato. I 500 lavoratori sono solo materiale elettorale che non ha neanche funzionato e quindi ora viene minacciato mettendo tutti su di un unico piatto, chi lavora e chi no. Ottima l’idea di far lavorare gli extracomunitari

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.