Salerno: isola pedonale per la movida. Comune apre ai commercianti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
18
Stampa
L’dea di una isola pedonale per la movida a Salerno sembra trovare il consenso dell’Amministrazione Comunale di Salerno. La proposta avanzata dai commercianti per trovare una via d’uscita alla crisi della movida salernitana intercetta l’interesse dell’assessore alla mobilità Domenico De Maio. Lo scrive Il Mattino oggi in edicola

L’isola pedonale voluta dai gestori della movida prevede una chiusura al traffico nei fine settimana di via Roma, dalla chiesa di Santa Lucia al Teatro Verdi e poi un collegamento potenziato con navette e bus di via Roma con i principali parcheggi della città, ad esempio da quelli su via Ligea, o quelli a via Vinciprova, fino a via Allende in zona stadio Arechi.

Allo studio un patto con Busitalia per incentivare le navette ed evitare ingorghi in centro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

18 COMMENTI

  1. Andrebbe chiuso al traffico veicolare da piazza Mercatello o Parco Arbostella al Comune piazza Luciani, con transito consentito, andata e ritorno, solo al servizio di trasporto pubblico gratuito per tutta i cittadini salernitani. Il risultato sarebbe: zero traffico, servizio di trasporto rapido e puntuale (in pratica basterebbero otto autobus per garantire un passaggio ogni 5 minuti), risoluzione dei problemi di traffico cittadino e riduzione di spese per le famiglie, minori spese di manutenzione stradale, riduzione inquinamento e rumore. Per chi viene da fuori Salerno grandi aree di parcheggio per le macchine. Il traffico veicolare privato in doppio senso di marcia solo sul lungomare. Ne guadagnerebbe la città di Salerno ed i cittadini.

  2. Ci vorrebbero anche PARCHEGGI GRATUITI SEMPRE per incentivare il commercio. BASTA BALZELLI.

  3. Andate su YouTube e digitate Pontevedra la città spagnola senza auto..per Salerno sarebbe rivoluzionario,io sono d’accordo!!

  4. Bravo Sandokan. Concordo pienamente. Per mangiare bene si deve andare lontano dalla movida e poi…la sporcizia e la puzza….

  5. movida? puzza sporcizia si mangia da schifo e prezzi esagerati. date occhio a altre realta’, siamo tra i paesi in europa dove la sporcizia regna e i prezzi per un po’ di pesce congelato sono vergognosi

  6. A 30 anni…
    Na na na na
    I miei coetanei vivono fuori gia da 4/5 anni…
    Na na na na…
    E chi é rimasto….
    O ha fatto figli , o ha fatto i debiti….
    Na na na na
    E se vai in un bar….
    Na na na na…
    Fanno ancor i drink skiattastommaco…
    Na na na na…
    E nn so cazz i fa na pizza che non ti si gonfia nella Panza durante la notte.
    Na na na na…
    E i vajuncielli di ora…
    Na na na na
    Non si accattano la birra perché vogliono le balenciaga…Marcelo burlon…gucci e cartier… (però Tengono le mamme bone su instagram)
    E nn si schiattano il cocco come noi 15 anni fa….
    Na na na na
    La movida di qualità….
    Con le fritture e i kebbabboni a via roma…
    Na na na na…
    Ma addo c appresentamm
    Na na na na

  7. I commenti anonimi cominciano bene e degenerano nel più becero qualunquismo degli hacker dei noiantri.
    Perseguire l’ottima idea di togliere le auto dal centro.

  8. Ahahahahahaha…..
    Ma quale ingorgo? Quelle 4 macchine in doppia fila a Via Roma?
    Ahahahahaha…..Avete fatto man bassa negli anni a cavallo 90-2000 senza preoccuparvi del futuro e adesso questo vi meritate.
    Le persone non spendono più, 60 euro per 4 pizze e na cocacola non sono più alla portata di tutti.
    Ci sta na miseria in giro e voi proponete l’isola pedonale? Bah…
    Quello che lavora un po’ è perché con 8 euro ti imbriachi e poi vomiti sull’arenile.
    Incominciate ad offrire qualcosa di diverso e di qualità, altrimenti sti drinks a 5-6 euro di ghiaccio dentro ve li dovete bere voi.

  9. A leggere bene la proposta di Antonio (ora 14:16) sorge un dubbio. Cioè, se si istituisce il doppio senso di marcia sul lungomare (da dove a dove?), siamo sicuri della compatibilità degli spazi oppure si dovrà assistere a lunghi e continui ingorghi, anche perché dubito che si potrà evitare la sosta delle auto su uno dei due lati della strada?,;

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.