Salerno: legge articolo su sito e ripulisce il parcheggio di via Carella

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
15
Stampa
Legge su Salernonotizie del degrado e dei rifiuti in via Carella a Torrione e decide, in maniera autonoma, di intervenire e ripulire la zona. E’ il gesto di un cittadino salernitano, Giuseppe,  animato da buone intenzioni e dalla volontà di rendere pulita la città di Salerno

‘Il giorno 6 ho letto il vostro articolo e non volevo perdermi in chiacchiere inutili ho agito subito d’impulso il miglioramento di questa città parte proprio da noi cittadini, sono andato con 2 amici nel luogo del “delitto” e abbiamo pulito buona parte della zona anche se bisogna darci l’ultima mano ma rispetto a prima è oro.

Non siamo nuovi a questi tipi di interventi l’anno scorso pulimmo la fontana del Grand Hotel. Il problema di quella zona vanno spesso rumeni e zingari che vanno a ubriacarsi se non si mette fine a questo sarà difficile tenere pulita quella parte di Salerno’

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

15 COMMENTI

  1. Complimenti a queste persone. W la civiltà. Visto che il comune è carente per la pulizia di questa città, pensiamoci noi a renderla più vivibile.

  2. Per me vanno rispettate tutte le razze….ma vedere lo schifo che combinano le famiglie di etnia Rom che bivaccano tra parcheggio di via Carella, giardini laterali alla fontana di piazza Salerno Capitale….tunnel finale della lungo Irno e giardini di Via Vinciprova è Vergognoso.
    Cosa ci vuole a parlare con queste persone è dire ….questo è verde pubblico…..la prossima iniziamo i provvedimenti, la successiva con decreti di ……

  3. Grandi un applauso! Dai cittadini parte il tutto… se non si ama la propia citta’ ….diventa il cesso d’ Europa!

  4. Vi rispetto e vi ammiro. Siete delle mosche bianche. Sarebbe un grande passo in avanti se ogni Salernitano inziasse a non gettare carte e cicche a terra. Non dire orgogliosi di essere salernitani e di amare Salerno (a parole) se per primi buttate qualsiasi cosa a terra ? Fate lo stesso anche a casa vostra ? A mio figlio da piccolo ho insegnato, tra le prime cose, che le carte vanno gettate nei cestini e che, in mancanza di cestini, deve metterle in tasca e poi cestinarle quado arriva a casa. Se c’è riuscito un bambino . . .
    E vi suggersico di farlo voi per primi perchè i bambini non fanno ciò che gli diciamo di fare, ma imitano ciò che facciamo noi adulti.

  5. ci vanno Ensa da pastena e ragliatore seriale a ramazzare!!! Continuate a censurare i miei commenti ma io non demordo esposito sappilo!!!!

  6. Parcheggio pubblico gestito da Salerno Mobilità …..l’accumulo raccolto è dovuto a mesi e mesi di inerzia……fatemi capire ……Salerno mobilità prende i soldi per il Parcheggio, il comune i soldi per la tassa sulla spazzatura e la bonifica spetta a encomiabili cittadini?
    Vi sembra normale?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.