Assenteismo al Ruggi: condannata ex caposala trovata in spiaggia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
12
Stampa
Prima condanna per la vicenda relativa ai casi di assenteismo al Ruggi venuto a galla nel 2015. L’ex caposala filmata dai militari della guardia di finanza mentre era in spiaggia durante l’orario di lavoro è stata condannata dalla Cassazione a 6 mesi per truffa. Dopo l’inchiesta, denominata  «Just in time» sull’assenteismo al Ruggi, la donna era finita tra i sei dipendenti licenziati. Ora dovrà risarcire l’azienda in quanto le ore lavorate risultarono inferiori rispetto all’obbligo contrattuale. Ora altri 84 presunti assenteisti aspettano di conoscere il loro destino. Ieri mattina, presso la cittadella giudiziaria, è cominciato il dibattimento

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

12 COMMENTI

  1. Azz solo sei mesi e poi torna allavoro? E allora possono assentarsi tutti se queste sono le pene. Mancava solo una medaglia d’argenti.

  2. quando scrivete una cosa, fatelo per bene! Il licenziamento è confermato??? O si è trasformato nella condanna a 6 mesi?

  3. Suppongo che il licenziamento sia confermato, altrimenti questa continuerà ad andare in spiaggia con l’amante durante le ore di lavoro! E come lei, tanti e tante altre si sentiranno autorizzate a fare la stessa cosa.

  4. A me invece l’articolo, una volta tanto, sembra chiarissimo. È stata licenziata e condannata a 6 mesi.

  5. e’ stata licenziata ed ha avuto 6 mesi per truffa in quando ha percepito anche i soldi in cui era assenteista.

  6. In effetti l’esposizione della notizia non è molto chiara. Mi sembra di capire che è stata già licenziata…ed ora condannata a 6 mesi (presumo in pena sospesa) in sede penale. Salerno Notizie… Confermi?

  7. È stata licenziata confermo è anche condannata, spero solo che anche per il resto venga confermato in modo di dare tante opportunità di lavoro ma soprattutto chi ancora oggi al Ruggi fà assenteismo capisca a cosa và incontro.

  8. L’assenteismo ci sara’ sempre, ogni tanto faranno qualche blitz prenderanno qualcuno è la storia si ripetera’, il tutto perche’ I Sig. Ri dirigenti che dovrebbero controllare ogni giorno non solo non lo fanno nonostante un latuo stipendio ma non rischiano neanche niente.Vi risulta che qualcuno di loro abbia subito qualche provvedimento? E’solo una pagliacciata tutta italiana.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.