L’addio a Enzo Turturiello: lascia un bimbo di 4 anni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il mondo della movida salernitana piange la scomparsa del 40enne battipagliese Enzo Turturiello. L’uomo, molto noto su tutto il territorio provinciale ha lasciato un vuoto incolmabile in quanti lo conoscevano.

Enzo – scrive Le Cronache oggi in edicola –  viveva a Battipaglia ed era il titolare di un’importante agenzia di eventi, molto conosciuto nell’ambiente della movida e delle serate. «Non lo vedevo da un po’, sono fuori Salerno, ma è sempre stato un ragazzo solare, sempre sorridente», ha dichiarato Jacopo Miceli.

Tanti i messaggi da parte degli amici.  «Le persone non muoiono immediatamente, ma rimangono immerse in una sorta di aura di vita che non ha alcuna relazione con la vera immortalità, ma attraverso le quali continuano ad occupare i nostri pensieri nello stesso modo di quando erano vivi», ha invece scritto Marco.

Parole, quelle degli amici, che dimostrano la stima e l’affetto che il mondo della movida salernitana e non solo nutrivano nei confronti di questo ragazzo, amante della vita, delle serate, ma anche e soprattutto innamorato della sua compagna e di sua figlia. «Enzo per me era tante cose ma soprattutto un caro amico.

La sua scomparsa per me è come uno strappo all’anima. Lo porterò per sempre nel mio cuore, farò tesoro dei suoi consigli, racconterò di lui e delle nostre risate…mi mancherà forte ogni volta che lo penserò. Sono vicino alla sua famiglia. Veraví, ora illumina tutto da lassù».

Parole toccanti, queste, pronunciate dal suo amico nonchè collaboratore Antonello Castelluccio, ancora incredulo rispetto a quanto accaduto nella serata di martedì. Tante domande e – almeno per il momento – nessuna risposta. Enzo lascia un bimbo di circa 4 anni, Manuel.

La salma è stata restituita ai familiari nella giornata di ieri e successivamente si terranno i funerali, a Battipaglia, sua città natale, ipoteticamente nella giornata di venerdì. Ancora increduli amici e familiari del giovane.

Intanto, sui social tanti sono gli amici che ancora oggi stanno lasciando parole di stima per Vincenzo, soprattutto i suoi più stretti collaboratori tra cui Enrico Santoro. Intanto, anche il programma televisivo Stress di Notte ha voluto ricordare il 40enne battipagliese, con un lungo video che ripercorre le tappe più importanti della sua carriera.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.