Cava de’ Tirreni: inaugurato nuovo sottovia veicolare

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
18
Stampa
In mattinata a Cava de’Tirreni il Sindaco Vincenzo Servalli, e il Governatore Vincenzo De Luca, hanno tagliato il nastro del sottovia veicolare. Un’opera attesa da 33 anni e che da oggi è aperta al traffico nelle due direzioni, bypassando completamente il centro cittadino e la ex statale 18.

“Oggi è una giornata storica – afferma il Sindaco Servalli – consegniamo alla città l’opera più importante è più attesa. Dopo le rampe, apriamo il sottovia e grazie al Governatore De Luca, possiamo annunciare che la Regione finanzierà anche il completamento del progetto. Devo dire che per me e per i cavesi, non poteva esserci giornata più bella”.

Presenti alla inaugurazione anche gli onorevoli Piero De Luca, il presidente della Provincia, Michele Strianese, Onorevoli regionali, Assessori e Consiglieri comunali, oltre ad un folto pubblico.

“Questa è un’opera simbolo dell’Italia – afferma il Presidente De Luca – una per le quali impieghiamo decenni per risolvere tutti gli obblighi burocratici e per questo, oggi siamo ancora più orgogliosi per il lavoro fatto dall’Amministrazione Servalli. Oggi assumiamo l’impegno a completare questa con un finanziamento di 15 milioni di euro per l’ulteriore lotto che supererà la stazione ferroviaria. Cava de’ Tirreni merita una attenzione straordinaria, lo merita l’Amministrazione che dimostra capacità operativa e perché è un’opera utile per la mobilità in tutta la regione”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

18 COMMENTI

  1. A proposito di De Luca devo riconoscere che quello che dice poi cerca in tutti i modi di realizzarlo,vedi Universiadi etc ,l’unica cosa è affidare le cose realizzate a persone che vogliano lavorare e siano capaci per assicurare,poi, una efficiente manutenzione

  2. X di caverna:… Allora, è vero che sei l’addetto particolare dell’igiene a intima del GO-vernatore!!!
    … avevo ragione, fai parte dello staff.

  3. Caro Governatore quando ci Farà la cortesia di chiudere il mostro di Fratte? Avendo una famiglia numerosa e dei bambini ancora piccoli abbiamo bisogno di respirare aria decente e di andare a dormire la sera senza il terrore che in piena notte bisognerà barricarsi in casa per non avvelenare i piccoli. La fonderia le deve già essere grata per avergli allungato l’agonia all’inverosimile, ora che però è andata oltre l’indifendibile dimostrando ancora una volta che non hanno ne intenzione di amkodernare ne di andare via cosa ne dice di staccare la spina? La ringrazio

  4. Solo adesso si ricorda di inaugurare. Ma lo sapete che la sanità è allo sbando grazie a De Luca, lo sapevate che i navigator non lavorano grazie a De Luca. NON FATEVI INFINOCCHIARE FA QUESTE COSE SOLO PER ESSERE RIELETTO. DE LUCA UGUALE SALVINI

  5. Si censurano i commenti di chi dice la verità. Complici della politica politicante che da anni imperversa a Salerno ed in Campania. Che vergogna.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.