Salerno: caos viabilità e disagi dinanzi la scuola Don Milani, genitori esasperati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
Genitori degli alunni della Scuola Materna Don Milani sul piede di guerra. Sono esasperati i papà e le mamme che ogni mattina accompagnano i propri figli nella scuola di Via Belisario Corenzio a Pastena. Spesse volte si crea un vero e proprio caos viabilità sia in concomitanza con l’orario di ingresso che alla campanella d’uscita.

Molti chiedono il “divieto di transito” così come avviene in tante altre parti in Italia dove si è adottata questa misura per allontanare il pericolo di investimento. Lamentele anche sotto l’aspetto della pulizia e del decoro urbano: le aiutole sui marciapiedi nei pressi dei cancelli di ingresso sono piene di sporcizia ed escrementi di cani.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. Alla don Milani/ monterisi c è sempre stato divieto di transito con tanto di pattuglia di vigili a controllare. Quest anno che non c è, giustamente, si lamentano e pubblicano un articolo. Chiedo a voi redazione (visto che le numerose chiamate alla segreteria del sindaco e ai vigili urbani non sono servite a niente) di fare altrettanto sul pietoso stato, dovuto alla incontrollata inciviltà delle persone , in cui versa la zona antistante l istituto rita Levi Montalcini di mercatello. Da anni NON SI VEDE un vigile in corrispondenza dell attraversamento di via Parmenide (zona PERICOLOSISSIMA) dove gli alunni e i genitori fanno a slalom per scansare le macchine e dove i conducenti sembra facciano di tutto per investirli e, nella malaugurata ipotesi di non riuscita , li mandano pure a quel paese. Da anni sistematicamente non viene fatto rispettare il divieto di transito davanti scuola (lo scorso anno un Alfa bianca di un ex dipendente comunale investì una bambina durante l ora del divieto). Da anni gli autobus per l accompagnamento dei disabili entrano, in barba al divieto, dentro il cortile mettendo a rischio l incolumità dei piccoli alunni (su logica e semplice sollecitazione dei dirigenti scolastici potrebbero entrare dal retro!!!!!!!). Da anni i marciapiedi di via saginara e di via picenza sembrano una scacchiera dove lo scuro sono gli stronzi (treccani: massa fecale a forma cilindrica) dei nostri piccoli – a volte, troppe volte – grandi amici ecc ecc Vi ringrazio per la pubblicazione e soprattutto sarebbe gradito un vostro articolo! P. Bosco

  2. da sempre e’ stato cosi…..tra scuola materna elementare e medie mi sono sciroppato 10 anni….ogni anno lo stesso caos….la stessa sporcizia…..

  3. Per non parlare dell’uscita dalla scuola Primaria Quasimodo (via Guariglia, lato poliambulatorio ASL Pastena). Oltre a dover evitare cartoni della pizza lasciati per terra o sulle panchine la sera precedente, o i “ricordi” che gli amanti dei cani non raccolgono o saltare i bustoni scuri lasciati fuori dagli uffici ASL (sperando non vi siano rifiuti pericolosi, alcune volte si scorgono scatole di farmaci), bisogna stare attenti ai motocicli che sfrecciano sui due lati o alle auto che passano su via Guariglia. Alcune auto addirittura parcheggiano, altre sostano in attesa dell’uscita, pur essendoci un piccolo parcheggio al di sopra della strada. Si può sapere, prima che qualche bambino o accompagnatore venga investito o si faccia male, che cosa si aspetta ad intervenire? Purtroppo non è una scuola frequentata da assessori o consiglieri comunali.

  4. La soluzione c’è…Visto che siamo a corto di vigili urbani e la gente è altamente menefreghista della segnaletica verticale, il comune mettesse un varco che si attiva durante l’orario del divieto di transito, quando iniziano ad arrivare i primi verbali, soprattutto a quei genitori che, avendo il culo troppo pesante, entrerebbero con l’auto fin dentro la scuola,vedrai come perderanno il visio o, in alternativa, basta installare i dissuasori mobili che, programmati, escono all’orario stabilito…Basta poco che c vò!!!

  5. pastena, mercatello, quasimodo…poi??? ce ne sono altre??
    non ditemi che questo casino e questo schifo è davanti tutte le scuole di salerno????!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.